BOX42, potrebbe dimezzare la prima causa di morte tra i giovani! Sareste favorevoli o contrari?

Box42

Oggi voglio parlavi di BOX42, ed in particolar modo vorrei leggere le vostre opinioni a riguardo.
Sarò sintetico e procederò in questo modo:

  • Prenderemo coscienza del problema, numeri e statistiche.
  • Quali sono le cause che generano il problema.
  • Proposta di una soluzione.
  • Altri vantaggi che implicherebbe la soluzione scelta.
  • Probabili critiche.

Prendere coscienza del problema, numeri e statistiche.

Sono ovunque attorno a noi, fanno parte di qualsiasi immagine urbana.
Le automobili sono un mezzo di locomozione fantastico, ma al contempo stesso un’arma che non recepiamo come tale.
Gli incidenti stradali sono la prima causa di morte tra i giovani. 
Se guardiamo i report mondiali, i dati sono quelli di una guerra!
Ogni giorno nel mondo muoiono 3.000 adolescenti in incidenti stradali.

Per visualizzare meglio l’entità del problema, immaginate un boeing 747 con 500 ragazzi che precipita ogni 4 ore, e nessuno si salva.
Dopo quattro ore un altro aereo delle stesse dimensioni precipita, e questo, tutti i giorni, 365 giorni all’anno.

Questi qui sopra sono i dati pubblicati da un report dal WHO.

Questi però, sono i dati mondiali, com’è la situazione in Europa e in Italia?
In Europa si sta lavorando molto per ridurre il numero degli incidenti stradali, e si sono raggiunti degli ottimi risultati, purtroppo però da un po’ di anni a questa parti non stiamo più riuscendo a ridurre il numero in maniera significativa, se guardate il grafico qui sotto, vedrete come dal 2013 al 2016 la linea, quella verde, sia diventata quasi orizzontale.

La Linea Blu indica l’obiettivo prefissato, quella verde il numero delle morti in incidenti stradali.

Siamo partiti dal mondo, siamo passati attraverso l’Europa, e in Italia?

In Italia nel 2015 ci sono stati più di 170 Mila incidenti, 465 incidenti ogni giorno.
In Italia avviene un incidente stradale ogni 3 minuti.

Un estratto del report dell’Istat.

Se volete leggere tutto il report lo trovate qui: Report Istat.
Ma non è solo un discorso di vite perse, i dati europei ci dicono che per ogni incidente mortale ci sono 4 incidenti che creano disabilità permanenti come danni cerebrali o alla colonna vertebrale, 8 che creano seri danni, e altri 50 che creano danni minori.

Tutto questo ha un costo per la società, alcune stime dicono che gli incidenti stradali costino almeno 100 Miliardi di Euro, ogni anno, in queste stime hanno incluso, le spese ospedaliere, la riabilitazione
Qui l’articolo in inglese della commisione europea.

Quali sono le cause che generano il problema.

La causa principale degli incidenti stradali è l’alta velocità, la guida in stato di ebrezza, la distrazione.

Come si può ridurre la velocità?
Ogni giorno esco a passeggiare con il cane, e non c’è una volta che durante i quindici minuti di camminata non passi qualche macchina ad una velocità nettamente superiore al limite consentito. Certo io non faccio statistica, ma credo che tutti voi potrete confermarmi che quando vi trovate in una strada con percorrenza di automobili c’è sempre un Austrolopiteco che supera i limiti di velocità. Avete avuto anche voi questa mia stessa esperienza?

Per ridurre la velocità vedo sempre più utilizzati i “dissuasori di velocità” sia sotto forma di “dune” che di misuratori della velocità, certo è già qualcosa, ma credo che si debba fare di più!

Proposta di una soluzione:

L’attuale approccio per ridurre la mortalità è del tutto passivo, e con passivo intendo obbligo delle cinture di sicurezza, che aiutano a salvare delle vite, ma l’incidente è già avvenuto.
Ma perché allora non un’obbligo attivo?
L’idea di BOX42 è una scatola obbligatoria per legge in tutte le automibili che verranno introdotte in commercio dopo la data da definire.
Qual’è la funzione di questa sorta di scatola nera inserita all’interno di una zona inacessibile senza prima aver smontato mezza automobile?

BOX42 è un semplice limitatore elettronico di velocità intelligente.
Intelligente perché limita la velocità massima in funzione di dove si trova l’automobile.
Sei in centro città? La tua macchina non potrà andare più di 50 Km/h, sei in autostrada? La tua macchina non potrà andare a più di 130Km/h, inizia a diluviare? La velocità massima consentita scenderà a 110Km/h, etc etc.

Perché deve essere obbligatorio che l’automobile non possa superare la velocità massima consentita dalla legge?
Perché, se fate caso alla formula dell’energia cinetica, piccola digressione nerd, essa è proporzionale al quadrato della velocità [Ec=1/2mV²], dunque piccole variazioni della velocità impattano a livello sull’impatto, e allo stesso modo piccole riduzioni di velocità permetterebbero grandi cambiamenti.

Uno studio riporta che una riduzione della velocità del 5% porterebbe ad una riduzione delle morti del 30%.

Qui il link per alcuni dati di questo studio.

Obiezioni

Due obiezioni che credo possano essere mosse:

Libertà, qualcuno potrebbe dire che un sistema del genere toglie la libertà di prendersi un automobile con 500 cavalli, ovviamente non è questo il caso, questo sistema farebbe solamente rispettare la legge.
Per utilizzare una metafora un po’ forte, non sto dicendo che non puoi comprare una pistola, sto semplicemente dicendo che se punti quella pistola verso un bambino e premi il grilletto, allora la pistola non spara.

Privacy, altri potrebbero dire che il sistema controlla la loro posizione geografica, in realtà il sistema non comunica la posizione, ma funziona come un normale navigatore.

Box42

Conclusioni:

Ho visto troppi ragazzi giovani morire per una cosa così stupida, ma non si tratta solo di vite perse, o amici rimasti su una sedia a rotelle, persone ferite gravamente, si tratta di vite segnate per sempre.

Questo sistema porterebbe inoltre altri vantaggi impliciti, ma si tratta di cose secondarie, ed eventualmente ne parleremo in un secondo momento.

Perché ho scritto questo articolo? 
Perché mi interessa sapere la vostra opinione. Sareste favorevoli o contrari ad una legge europea che obblighi le nuove automobili ad essere dotate di un limitatore di velocità intelligente?

Like what you read? Give Emanuele Ciccone a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.