Le differenze tra i decreti salva-banche

Il primo decreto del Governo gialloverde del 2019 è stato un tempestivo intervento per il salvataggio di Banca Carige.

Il decreto ha sollevato diverse polemiche politiche, a causa della narrativa costruita da M5S e Lega Nord contro il precedente governo, accusato di aver salvato le banche nel 2016.

La polemica scoppia anche in seguito allo scoop del Sole 24 Ore, che ha evidenziato che il Decreto del Governo Conte era praticamente identico al Decreto 237/2016 del Governo Gentiloni.

Ho creato su Github (ispirandomi al lavoro fatto da Francesco Koumali sul referendum costituzionale proposto dal governo Renzi), una comparazione tra i testi dei due decreti, che potete trovare qui:

Scelta Editoriale

A questo link si possono vedere i due decreti sul sito della Gazzetta Ufficiale:

I testi che trovate comparati su Github sono stati puliti per riuscire ad evidenziare meglio i cambiamenti.

Molte delle modifiche che vengono riconosciute nel controllo di versione di Github, sono solamente di punteggiatura e spazi (punti e virgola con punti ecc.)

Nonostante questo lavoro di pulizia iniziale, due decreti sono molto più simili di quello che sembra.

Cosa cambia veramente?

Con questo strumento può essere più facile capire cosa sia davvero cambiato tra i due decreti.

Chiaramente il copia incolla c’è stato, e i cambiamenti sostanziali sono davvero pochi: molte delle modifiche evidenziate sono ancora di punteggiatura, dovute alla pulizia del testo.

Il decreto salva-Carige è (nella sostanza) praticamente identico. Ha meno articoli: alcune parti sono state tagliate, come l’articolo 9 sulle relazioni alla Commissione (nonostante nella comunicazione al settore bancario della Commissione, più volte citata, ci sia comunque un obbligo di presentare una relazione semestrale).

Di Maio sottolineava, su Facebook, le differenze tra il suo decreto e quello del precedente governo.

Nel decreto non c’è traccia di nazionalizzazione, nonostante le prese di posizione di alcuni esponenti della maggioranza.

Questo strumento può essere utile a chiunque per cercare il diavolo nei dettagli dei due decreti. La fotocopia rimane evidente.