TripAdvisor Hotel. I Requisiti per il Certificato ECO Leader: Bronzo

TripAdvisor Eco Leader, il programma di certificazione per Hotel e B&B che riguarda le buone pratiche di sostenibilità ambientale di una struttura ricettiva. Attualmente è attivo solo in USA. Presto in Europa.

Eugenio Agnello
Mar 20, 2014 · 4 min read

TripAdvisor per adeguarsi ai tempi e soddisfare il bisogno sempre crescente di sostenibilità ambientale negli edifici ha avviato, per adesso in USA, un sistema di classificazione delle strutture ricettive in base al loro livello di efficienza energetica.

TripAdvisor ha attuato un sistema di classificazione con tutta una serie di requisiti da avere per ottenere un certificato Eco Leader. In funzione del tipo di requisiti che la struttura soddisfa, TripAdvisor rilascia quattro tipologie di certificati: Platino, Oro, Argento, Bronzo.

Guarda un esempio di certificato Eco Leader:

Il programma Eco Leader in italiano potete trovarlo qui, anche se dice poco, e si limita ad una presentazione generale dell’iniziativa.

In attesa che il programma Eco Leader arrivi in Italia, ho dato un’occhiata ad un’Hotel della California per capire che tipo di interventi sono richiesti alla struttura per l’ottenimento della certificazione.

Nei prossimi post scopriremo i requisiti per le altre medaglie: argento, oro, platino, ma non tanto per dar conto a TripAdvisor, ma quanto per capire quali sono le migliori prassi di efficienza energetica da seguire.

ECO LEADER LIVELLO BRONZO

GENERALE

Monitoraggio del consumo energetico.Monitoraggio e registrazione del consumo energetico regolari (almeno 4 volte l’anno)

Programma di riutilizzo degli asciugamani. Il programma prevede la formazione degli addetti alle pulizie e controlli regolari

Programma di riutilizzo delle lenzuola. Il programma prevede la formazione degli addetti alle pulizie e controlli regolari

Riciclo dei rifiuti. Riciclo di almeno due tipologie di rifiuti come carta, vetro, plastica e sagoma di carbone.

Rifiuti riciclabili smistati dal personale. Gli addetti alle pulizie separano i rifiuti non riciclabili da quelli riciclabili

Formazione del personale sulle iniziative ecologiche. Personale formato almeno una volta all’anno sull’implementazione delle iniziative ecologiche dell’hotel

Corsi formativi sulle iniziative ecologiche per gli ospiti. Gli ospiti possono ottenere maggiori informazioni sulle iniziative ecologiche della struttura prima o durante il loro soggiorno

Almeno il 75% delle lampadine interne è a risparmio energetico. Per lampadine a risparmio energetico si intendono lampadine fluorescenti compatte (CFL, Compact Fluorescent Lamp), a LED e T5/T8

ENERGIA

Elettrodomestici ENERGY STAR nelle camere. Gli elettrodomestici ENERGY STAR vengono utilizzati nelle camere

Elettrodomestici da cucina ENERGY STAR. Nella cucina vengono utilizzati elettrodomestici dotati di qualifica ENERGY STAR

Lavatrici ENERGY STAR. Almeno il 75% delle lavatrici è dotato di qualifica ENERGY STAR

La temperatura del sistema di riscaldamento è impostata per il risparmio energetico. La temperatura interna è impostata fino a un massimo di circa 22°C durante l’inverno

Piano preventivo di manutenzione. Controlli regolari per garantire il funzionamento efficiente delle apparecchiature per l’energia e l’acqua

Valutazione energetica della struttura completata. Individuazione dei metodi di risparmio energetico per la struttura

Controlli dell’illuminazione a risparmio energetico all’esterno. I sensori spengono automaticamente le luci quando non sono necessarie

Controlli dell’illuminazione a risparmio energetico negli spazi comuni. I sensori spengono automaticamente le luci quando non sono necessarie

Le pellicole per vetri mantengono fresca la struttura. Riduzione dell’energia normalmente richiesta per l’impianto di condizionamento

ACQUA

Monitoraggio del consumo d’acqua. Monitoraggio e registrazione del consumo d’acqua (almeno 4 volte all’anno)

Rubinetti dei bagni per gli ospiti anti spreco d’acqua. Oltre il 90% dei rubinetti delle camera consuma circa 5,7 litri al minuto

Soffioni doccia dei bagni per gli ospiti anti spreco d’acqua. Oltre il 90% dei soffioni doccia delle camera consuma circa 7,6 litri al minuto

Bagno per gli ospiti anti spreco d’acqua. Oltre il 90% degli sciacquoni dei bagni delle camere consuma a ogni getto massimo 4,85 litri di acqua

Rubinetti dei servizi igienici pubblici anti spreco d’acqua. Oltre il 90% dei rubinetti riservati al personale e al pubblico consuma circa 5,7 litri al minuto

Servizi igienici pubblici anti spreco d’acqua. Oltre il 90% degli sciacquoni dei bagni riservati al personale e al pubblico consuma a ogni getto massimo 4,85 litri di acqua

Servizi igienici pubblici anti spreco d’acqua. Oltre il 90% degli sciacquoni dei bagni riservati al personale e al pubblico maschile consuma a ogni getto massimo 1,89 litri

ACQUISTO

Lavaggio a secco ecocompatibile. Alternative impiegate al posto del tradizionale percloroetilene (perc)

RIFIUTI

Monitoraggio dei rifiuti. Monitoraggio e registrazione dei rifiuti regolari (almeno 4 volte l’anno)

Valutazione dell’impatto ambientale della struttura completata. La struttura ha calcolato la quantità e la tipologia di rifiuti che produce per pianificarne la riduzione.

Oltre il 50% dei rifiuti viene riciclato, riutilizzato o utilizzato per il compostaggio

Riciclo di mobili. Almeno il 90% dei mobili sostituiti viene riciclato

Riciclo dei materassi. Almeno il 90% dei materassi sostituiti viene riciclato

Smaltimento sicuro di materiali pericolosi. Vernici, cartucce per stampanti, batterie e lampadine fluorescenti

Stoviglie e posate riutilizzabili. Almeno il 90% delle stoviglie e delle posate viene riutilizzato

Residui donati o riutilizzati. Articoli da toeletta, cibo, mobili e prodotti di elettronica

Compostaggio dei prodotti biodegradabili (ad esempio imballaggi). Viene effettuato il compostaggio dei prodotti biodegradabili in sede o in una struttura di smaltimento fuori sede

Compostaggio dei rifiuti organici. Viene effettuato il compostaggio dei rifiuti organici in sede o in una struttura di smaltimento fuori sede

LUOGO

Metodi non tossici di controllo dei parassiti. La gestione integrata dei parassiti si serve di metodi non tossici (ad esempio trappole, esche, gel) per controllare i parassiti

Istruzione e innovazione

Richiesta di feedback agli ospiti sulle iniziative ecologiche. Agli ospiti viene data la possibilità di esprimere la loro opinione sulle iniziative ecologiche della struttura

Struttura certificata dal programma statale locale

    Eugenio Agnello

    Written by

    Web Designer e SEO. www.eugenioagnello.com

    Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
    Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
    Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade