Le mappe concettuali

Eugenio Fontana
Dec 11, 2019 · 3 min read

Sogni di intraprendere una carriera nel mondo della SICUREZZA INFORMATICA e dell’ETHICAL HACKING? A tua disposizione oltre 50 ore di VIDEO CORSI accessibili completamente ONLINE e in ITALIANO. Oltre ad un MANUALE di oltre 200 pagine! Cosa aspetti? Dai un’occhiata! https://eugeniofontana.com/

Questo articolo è dedicato alle mappe concettuali. Sarò molto breve ma ci tenevo a mettere in luce argomenti che, spesso, non ottengono la giusta considerazione.

Dunque, cosa sono le mappe concettuali? .Wikipedia asserisce che: “la mappa concettuale è la rappresentazione grafica della rete di relazioni tra più concetti, a partire da quello di partenza”. Volendo semplificare, possiamo affermare che la mappa concettuale è uno strumento che ci permette di organizzare le informazioni secondo una certa logica e un metodo ben preciso.

Durante la tua attività come penetration tester raccoglierai moltissime informazioni che dovranno essere organizzate in modo efficiente. Da qui, nasce la necessità di utilizzare un simile strumento.

Senza dilungarci oltre, vediamo un esempio:

Qui possiamo osservare il tentativo di organizzare graficamente un certo numero di indirizzi IP, magari ottenuti durante un ingaggio.

Dal momento che le informazioni raccolte cambiano nel tempo, si modificano e si arricchiscono, possiamo aggiungere che la costruzione di una mappa concettuale è un processo ricorsivo che si evolve dinamicamente nel tempo.

Vediamo quindi un altro esempio:

Su internet si trovano molti software che offrono la possibilità di costruire mappe concettuali. Alcuni sono completamente gratuiti e altri sono a pagamento. Quello che ti consiglio è XMind. Comprende due differenti versioni, una a pagamento e una free, ma quest’ultima sarà più che adeguata per il nostro lavoro. Questo il link da cui possiamo scaricarlo: http://www.xmind.net/.

Questo software permette la creazione di tantissime tipologie di mappe concettuali. Scegli pure la tipologia che preferisci.

Scarica il programma e inizia a sperimentare: questa sarà un’ottima occasione per esercitarti nella costruzione delle mappe.

Concludo questo breve articolo con un esempio di mappa concettuale applicata al penetration testing.

Eugenio Fontana

Written by

Independent CyberSecurity Expert| Ethical Hacker | CCNA | CEH | eCPPT | CCSA | CCSE | NSE | PCNSE | Articolista | Docente | Autore | www.eugeniofontana.com

More From Medium

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade