Prospettive di miglioramento nel mondo economico grazie all’idea di Fabrizio Politi

Il desiderio di Fabrizio Politi di cambiare il sistema capitalistico e finanziario attuale, sembra che si stia realizzando grazie ai nuovi flussi economici del social da lui realizzato, Sixth Continent.

Prima di effettuare un acquisto chiunque dovrebbe effettuare dovute considerazioni in ambito economico e sociale cercando di tutelare il bene comune della collettività in cui si vive. Oggi tutti dovrebbero sentirsi responsabili di un sistema economico precario in cui la ricchezza è gestita solo da pochi. Effettuando i propri acquisti su Sixthcontinent, i singoli individui potranno riprendersi il potere di gestire il flusso dell’economia decidendo con criticità come indirizzare il proprio verso le aziende che generano ricchezza. Il vecchio sistema di pochi ricchi e tanti poveri verrà così abbattuto.

Il digital social system sixthcontinent realizzato da Fabrizio Politi offre un parametro di valutazione aziendale fornito dal generatore di Rating Mo.Mo.Sy. (Moderate Monetary System). L’algoritmo scelto da Politi classifica le aziende secondo il rapporto tra utili netti e numero dei dipendenti, dividendo le società in verdi (buone) e rosse (cattive). Il consumatore può così scegliere di indirizzare il proprio denaro verso un’azienda verde che lo ripagherà arricchendo la sua collettività e di riflesso anche sé stesso. Ogni spostamento di denaro dunque, può in questo modo generare ricchezza.

Nel giugno 2012 nasce il SixthContinent di Politi a Milano e a settembre dello stesso anno è lanciato a New York. In seguito è stato diffuso in tutto il mondo ed attualmente ancora in crescita contanto quasi 600 mila aziende tra cui le più importanti al mondo, quali Amazon, Tamoil, Guess, Carrera…

Quelli che aderiscono al Social di Fabrizio Politi gratuitamente, possono utilizzare il rating delle aziende tramite un App (gratuita) per smartphone e tablet o tramite pc.

I consumi si stanno orientando sempre di più verso le aziende verdi, questo comportamento di responsabilità sociale non sorprende Fabrizio Politi il quale era certo che, una volta messe al corrente di quello che sono veramente le aziende presso cui si fanno gli acquisti, le masse di consumatori avrebbero contribuito ad equilibrare i flussi finanziari. Le aziende con una classificazione negativa non sono del tutto penalizzate, perché il software si aggiorna di continuo, quindi saranno incentivate ad attrarre nuovamente i consumatori, destinando maggiori risorse alla base lavorativa e ad opere di utilità sociale e salendo sulla scala del Mo.mo.sy.

Attraverso il social network di Politi, i cittadini possono proporre degli investimenti sociali, destinati ad aumentare il benessere collettivo, come infrastrutture, startup di progetti sociali, aumento del verde pubblico, incentivi ai lavoratori ecc…

Grazie a Politi ci stiamo avvicinando a una responsabilità globale in cui i cittadini non si lasceranno più abbagliare da campagne di marketing multinazionali, ma controllano la vera responsabilità che l’impresa ha verso il mondo e creano un nuovo modo di fare marketing.

Secondo Fabrizio Politi il SixthContinent è un sistema economico in cui la massa critica di consumatori sta finalmente generando una ridistribuzione equa e giusta del denaro, a livello internazionale.

http://www.purevolume.com/fabrizio_politi

https://remote.com/fabriziopoliti

https://www.slideshare.net/fabriziopoliti1

A single golf clap? Or a long standing ovation?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.