Qubes OS: Una distro improntata sulla sicurezza.

Qubes OS è una distribuzione indirizzata agli utenti che tengono in modo particolare alla sicurezza e alla privacy.

Qubes OS si basa sul principio della protezione attraverso l’isolamento,cioè andando a creare dei comparti separati per ogni parte del sistema, e divide il computer in una serie di macchine virtuali usando XEN.

Ogni macchina virtuale ha accesso solo ai servizi e alle funzioni che gli servono per svolgere i compiti per cui è preposta, andando a limitare in questo modo le potenziali minacce di sicurezza.

Questo dal punto di vista della sicurezza è il vantaggio di Qubes OS in confronto agli altri sistemi operativi, dato che se un programma viene compromesso, la compromissione rimane a livello del singolo programma e non si propaga all’intero sistema.

Nonostante questo schema complesso di virtual machine, Qubes è anche in grado di offrire un desktop leggero e coerente.

La distro è basata su Fedora e permette all’utente di installare KDE, Xfce o entrambi i DE.

A parte il desktop grafico molto minimale, tutto il resto in Qubes è diviso in macchine virtuali separate, compresi gli hard disk e le schede di rete.

Le Virtual Machine sono divise in “domini di sicurezza” o AppVM e ognuna di essere ha un diverso livello di sicurezza che viene definito in un template.

Normalmente, per impostazione predefinita, Qubes ha 3 domini principali: Lavoro, Personale e Non Fidati, ma gli utenti ne possono tranquillamente aggiungere altri in base alle loro esigenze.

Ogni applicazione gira su una macchina virtuale differente anche se appaiono sullo stesso desktop, e viene usato un sistema di colori per identificare su quale AppVM sta girando l’applicazione.

Qubes OS è un’ottima idea con del potenziale enorme,anche se ancora non può essere consigliato a tutti in quanto servono conoscenze avanzate di IT per poter effettuare delle configurazioni specifiche e sopratutto un grosso limite è la capacità di avere hardware potente e compatibile con questa soluzione, ma gli sviluppatori stanno lavorando anche da questo punto di vista e in un prossimo futuro potremmo avere anche una commercializzazione di macchine con preinstallato Qubes OS.

Se volete maggiori informazioni sul progetto o se volete testare il sistema potete trovare tutte le informazioni sul sito ufficiale del progetto Qubes OS.