Sai dove vivi?

Il fattore H, in realtà, è un problema di tutti

www.fattoreacca.it

Con riferimento al rischio idraulico, la pericolosità (che nel Piano di Assetto Idrogeologico del tuo territorio, il PAI, puoi trovare indicata come fattore H, da “Hazard”) rappresenta la probabilità che un evento alluvionale, con determinate caratteristiche e relativo ad un particolare territorio, si verifichi entro un dato intervallo di tempo.

L’ intervallo di tempo prende il nome di tempo di ritorno.

In base all’intervallo di tempo è possibile individuare le aree a pericolosità idraulica:

#P3: pericolosità elevata con tempo di ritorno tra 20 e 50 anni (alluvioni frequenti);

#P2: pericolosità media con tempo di ritorno tra 100 e 200 anni (alluvioni poco frequenti);

#P1: pericolosità bassa con tempo di ritorno tra 200 e 500 anni (scarsa probabilità di alluvioni o scenari di eventi estremi).

Dati aggiornati al 16 marzo 2017, fonte: http://mappa.italiasicura.gov.it

Scopri se vivi in una zona a pericolosità idraulica elevata; seleziona la lente di ingrandimento, inserisci il nome del tuo Comune e verifica se la tua abitazione ricade all'interno di un’area evidenziata.

Mappatura delle aree a pericolosità idraulica elevata, ISPRA

Scopri di più su www.fattoreacca.it