Il ritorno dalle ferie ci stressa? Ecco dove andare a ottobre per un weekend (o più) — Ferdinando Masciotta

Ferdinando Masciotta
Sep 3 · 4 min read

Ebbene sì, è tempo di rientri a scuola e al lavoro. Nella sua esperienza, Ferdinando Masciotta ha imparato che la tecnica migliore per riprendersi dallo stress post-vacanza… è pensare alla prossima vacanza! Quindi eccoci qui, abbiamo raccolto i suoi consigli per permettervi di puntare a un obiettivo il più vicino possibile.

Ottobre è un mese splendido per fare un weekend lungo. L’autunno è appena cominciato, le città si riempiono di colori (grazie al foliage di cui parliamo dopo!) ed esperienze che aspettano solo di essere vissute. In più, l’idea di avere qualche giorno per staccare a un mese dal ritorno in ufficio, dona serenità alla mente! Vediamo quindi le novità!

Dove andare a ottobre in Italia

Verona

Tra le tantissime città italiane da amare in autunno, Verona rispecchia molte delle caratteristiche che cerchiamo: è una splendida città d’arte che offre moltissime attività. Imperdibile la Casa di Giulietta, scenografia della tragedia di Shakespeare, e meta degli innamorati di tutto il mondo. Visitare il Giardino dei Giusti ci metterà in pace col mondo e ci farà sentire un po’ nobili. Leggenda narra che gli innamorati che riescono a ritrovarsi all’interno del labirinto staranno insieme per sempre.

Portovenere e le Cinque terre

Colori e panorami tra i più belli d’Italia, per questa perla ligure. A Porto Venere è tutto un sogno: la grotta di Byron dedicata al poeta inglese, la statua della moglie del pescatore che guarda il mare, l’altura rocciosa che domina il borgo vanta una delle più maestose architetture militari della Repubblica di Genova, il Castello Doria. Da non perdere anche la chiesa di San Pietro!

Narni

Alla scoperta di Narni sotterranea verrete trasportati in un altro mondo fatto di mistero e segreti. Ferdinando Masciotta consiglia questa gita per chi si trova nel centro Italia per prima cosa perché l’Umbria è una terra splendida per paesaggi, cibo e cultura. Poi perché la gita all’interno della terra sottostante Narni è una scoperta dell’antichità che ci porta negli scenari dell’Inquisizione: era qui che i domenicani si distinsero per la loro crudeltà di torturatori per ottenere confessioni.

Perugia

Un’altra meta in Umbria… Ma per un buon motivo! A Ottobre infatti Perugia si riempie di dolcezza con l’Eurochocolat, la manifestazione internazionale dedicata al cioccolato. In più, Perugia è una perla della nostra nazione con i suoi monumenti, le sue passeggiate, e un’aria di serenità che si respira arrivando fino al Belvedere che si affaccia sulla vallata.

Craco, Basilicata

Per restare in tema di misteri e paesaggi affascinanti, Ferdinando Masciotta consiglia Craco, un paese abbandonato in Basilicata che si trova e 60 km da Matera. Posizionato tra le valli fluviali (e all’epoca navigabili) del Cavone e dell’Agri, con una torre di avvistamento perfettamente allineata ad altre roccaforti per il controllo dei territori della Basilicata interna, Craco costituisce un esempio di paese fantasma di lento recupero di una vasta area a lungo “dimenticata” dopo la rovinosa frana del 1963. Già che ci siamo, allunghiamoci anche a Matera, una delle città più affascinanti d’Italia!

Ottobre: a caccia di foliage!

Tra fine settembre e novembre le foglie degli alberi cambiano colore e diventano una distesa di sfumature dell’arancio, chiamato appunto foliage. Ferdinando Masciotta ci ricorda che l’Italia è uno dei paesi più fotografati per quanto riguarda questo fenomeno meraviglioso. E siccome immergersi nella natura è un toccasana per mente e corpo, ecco i migliori posti in Italia dove andarlo a trovare.

In Trentino abbiamo la Val di Non, dove alberi, vigneti e meleti riempiono gli occhi e il cuori di calore. In Veneto il Bosco del Cansiglio che si muove tra Treviso, Belluno e Pordenone è un’immersione incredibile. In Toscana consigliamo il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, mentre nel Lazio è forse la provincia di Viterbo che offre lo spettacolo migliore con il borgo di Vitorchiano tappa obbligatoria!

Il foliage nel Sud Italia, restando nello stivale, lo troviamo rigoglioso in Calabria, nel Parco Nazionale della Sila, e in Puglia nella Foresta Umbra.

Con l’autunno i luoghi acquistano un aspetto fantastico tutto da vivere, seguite i consigli di viaggio di Ferdinando Masciotta e il rientro dalle ferie non sarà così traumatico!

Segui Ferdinando Masciotta sui social network per condividere esperienze!

Ferdinando Masciotta su FACEBOOK
Ferdinando Masciotta su INSTAGRAM
Ferdinando Masciotta su TWITTER
Ferdinando Masciotta su PINTEREST
Ferdinando Masciotta su LINKEDIN

    Ferdinando Masciotta

    Written by

    Ferdinando Masciotta è socio fondatore del Rotary Club di Roma Campidoglio. Nel 2008 è stato insignito del Paul Harris.

    Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
    Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
    Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade