Il futuro, prima o poi, torna
Matteo Renzi
1.2K483

Oggi ho letto che nella classifica mondiale sulla corruzione siamo al 60° posto, partendo dal 72° del 2012. Lo trovo uno dei migliori risultati del suo governo. Significa avere scalfito una mentalità, una cultura della corruzione, che è la più dura (e lenta nei risultati) da cambiare. Questo porterà una maggiore fiducia nell’Italia, a maggiori investimenti, a maggiore lavoro e ricchezza. Questa strada deve essere perseguita, a partire dalla P.A., che deve essere realmente a servizio del cittadino. In parallelo combattere lo scempio della evasione fiscale (è spettacolare il risultato ottenuto con l’incasso del canone RAI, facendo emergere milioni di evasori) e la furbizia sulle esenzioni (altro bel risultato il nuovo ISEE che ha smascherato milioni di falsi poveri, in modo che le risorse vadano effettivamente a chi ne ha bisogno). A mio parere si tratta di proseguire sulla strada intrapresa in questi 3 anni, per consolidare i risultati e trarre a pieno il beneficio di tutte le misure prese. Solo du piccoli suggerimenti: riportare il PD sul territorio coinvolgendo assieme agli iscritti i milioni di italiani che sono andati alle primarie e che hanno donato il 60% del 2 per mille al PD; potenziare le piattaforme internet, essendo ormai il canale privilegiato di informazioni e disinformazione, in un Paese già avvezzo a scarsa lettura dei giornali. In bocca al lupo Presidente.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Francesco Squintu’s story.