Dettagli

Franz ama i dettagli, ogni particolare per lui è una finestra sulla persona che ha davanti. Ormai sapeva leggere le abitudini e il carattere di una donna attraverso i suoi accessori e movimenti. Capiva il pensiero che aveva portato alle sue piccole decisioni quotidiane.

Con questo processo le spoglia e una volta nude le guarda nel profondo. Ama le donne, anche quelle mature, le immagina da giovani in preda all’emozione del loro primo amore. Guarda le adolescenti immaginando che tipo di donne diventeranno.

Franz ama anche i difetti, in verità lui si è sempre innamorato dei piccoli difetti delle donne che aveva vissuto. Erano dei difetti impercettibili che diventavano suoi, era possessivo di quei tratti e di tutti i momenti che viveva con loro.

Era stato con una donna molto bella, magrissima, ed era rimasto affascinato dalla sua eleganza, di cui ancora ricordava il modo con cui piegava il tovagliolo a fine cena, la calma che aveva nel tirare fuori dalla pochette una sigaretta, ogni gesto era curato e stabile. Aveva una piccola gobba sul naso, per altri sarebbe stato un difetto, per Franz invece era il particolare di cui si era impossessato e che sarebbe rimasto suo, perché solo lui poteva innamorarsi di quel dettaglio. Sognava il momento nel quale avrebbe potuto baciare quel difetto, sfiorarlo con le dita per seguirlo. Un atto di devozione verso la parte più umana di tutti noi.

Le sue storie erano sempre finite per noia o per distrazione, Franz non riusciva ad innamorarsi delle donne nel loro complesso, si limitava a portare con sé quel dettaglio e qualche lacrima.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Franz e Sophie’s story.