Lettera all’Uomo Nuovo (continua)
alida tarallo
23

Grazie Alida per questa descrizione in successione dei vari regni di vita sulla terra.
Mi viene di chiamarli "di vita" tutti anche quello minerale perché vuoi o non vuoi sono parte della vita di questo pianeta che è meraviglioso anche e soprattutto per i suoi paesaggi naturali.
Hai ragione anche nel non rendere riduttivo il passaggio da un regno all’altro che in effetti non può corrispondere semplicemente ad una capacità di essere o fare qualcosa, bensì ad 
una precisa evoluzione della "coscienza" che culmina a parer mio con la coscienza unificata dell’uomo. Ma forse ne farai cenno la prossima volta! E attendo con pazienza. Buon lavoro Gabriella