Image for post
Image for post
Guy Martin sull’Isola di Man (Tourist Trophy)

L’amore per la moto riesce, quasi per magia, a liberare l’energia imprigionata nel cuore degli uomini, e a illuminare i sotterranei dell’anima.
(cit. Claudio Costa AKA “Dottorcosta”)

Prologo

Nel 2014, la presenza online della Federazione Motociclistica Italiana era decisamente complessa e stratificata: esisteva un tipico portale principale (federmoto.it) e numerosi siti web satellite (i siti dei comitati regionali, quelli dedicati allo sposrt agonistico etc.). Ogni sito web aveva la propria tecnologia, il proprio linguaggio visivo e interfacce utente tutte diverse tra di loro.

→ L’esperienza utente era faticosa ma era soprattutto difficile trovare l’informazione oppure il servizio che si stava cercando.


Image for post
Image for post
La genesi del burger menu mobile

I dati parlano chiaro: il 60% degli utenti web navigano i siti web da dispositivi mobili (smartphone e tablet) e questo ha portato negli ultimi anni a virare il web design verso interfacce utente ottimizzate per questi schermi con poca superficie rispetto ad un monitor di un pc desktop. Un buon progetto web oggi deve iniziare dal definire il prototipo dell’interfaccia su dispositivi piccoli (mobile first) per poi arrivare al progettazione su grandi schermi. …


Image for post
Image for post
Dal film Matrix del 1999 dei fratelli Wachowski

…È come se in Italia ci fosse una separazione priva di senso tra un “mondo di prima” che continua a vivere e funzionare con gli stessi canoni e gli stessi tempi del secolo scorso, e un “mondo di dopo” che non si manifesta più nei contesti del secolo scorso che in Italia non si sono mai evoluti: i giornali, la televisione, la politica. Il primo mondo ha tra i suoi contenuti prevalenti la serata di Miss Italia, gli articoli sulla morsa del gelo e le statuette del presepe, la Commissione di Vigilanza Rai e la paura del nuovo: nelle sue…


Image for post
Image for post

Che lavoro fai?
Di cosa ti occupi?

Sono un digital project manager e sviluppo in particolare sistemi di comunicazione integrata in ambienti web. [ogni volta che mi fanno questa domanda mi chiedo perché non ho fatto un mestiere che ha una definizione semplice e puntuale. Che so: idraulico, giardiniere, falegname, medico, avvocato…]

Interessante, beato te anche io vorrei giocare con il computer tutto il giorno. A proposito visto che “lavori in internet” mi spieghi perché non riesco a stampare un documento word? Ehm, non lavoro in internet. Non sono un tecnico, non un informatico, non un sistemista, non un programmatore…


Image for post
Image for post

Perchè questo blog? Credo sia una necessità e una volontà di condividere e al tempo stesso diffondere la mia esperienza nel mondo della comunicazione multimediale. Vivo in un mondo ‘altro’ dove non esitono essere umani ma solo avatar e buddies, non ci sono emzioni e sentimenti ma emoticons, non si parla un linguaggio umano ma una strana lingua e non esitono vie e piazze ma solo siti…Questo mondo è affascinante e immenso ma è facile perdere l’orientamento. Vorrei parlare e condividere la mia esperienza e soprattuto confrontarmi con esperti di settore, appassionati e chi vuole approcciare e imparare a capire questo mondo ‘altro’.

Se le parole disperse sono familiari o vi interessano questo blog fa per voi…


Qual’è il vero valore aggiunto di un sistema comunicazionale che funzioni? Quando si può affermare che ha ragginto i suoi obiettivi di usabilità, accessibilità e soprattutto come si può capire che il messaggio sia stato ricevuto da parte del destinatarioutente?
Gli strumenti noti sono: l’analisi del mercato e del target di riferimento, accounting con il cliente per interpretare le sue esigenze, sviluppare un design, dei claim e delle headline innovative e di rottura, individuare e offrire servizi unici e gratuti (killer application) o ancora trovare contenuti interessanti e sempre aggiornati, una navigazione semplice ed efficace…
Non basta essere dei bravi analisti per realizzare un concept innovativo per una campagna promozionale, un sito web, uno spot radiofonico. Credo che quello che serva veramente sia ‘la luccicanza’ o detto in inglese ‘the shining’…

Gaetano Anzisi

Account and Digital Product Manager. 100% #Geek and one of the #Maker of 2 little babies :-)

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store