Si può arrivare alla verità?

Si pensa che ognuno abbia la sua, che ognuno abbia diritto di credere alla propria versione di cosa sia vero. E’ così? Si può certo credere a qualsiasi cosa, è un diritto che nessuno vi può togliere, ma è verità questa? Si può ridurre la verità a una cosa soggettiva? Oppure è proprio con la massima oggettività che si può arrivare alla verità.

Di verità ce n’è una, di interpretazioni e speculazioni ce ne sono mille. Un ricercatore del vero non si accontenta di credere. E questo è proprio il primo passo. Non credere a nulla.

Se non c’è la libertà, non si può guardare con lucidità oggettiva nè tantomeno riconoscere la verità quando si presenta.

Questa conquista della libertà è imperativa e richiede molta energia da parte nostra, liberarsi vuol dire guardarsi dentro e far crollare qualsiasi punto fermo abbiamo, fosse filosofico, religioso, culturale.. Venisse da fuori o da noi stessi non importa. Dobbiamo essere liberi. Questo è un lavoro che un vero filosofo dovrebbe fare prima di cominciare qualsiasi ricerca.

Una volta ottenuta la libertà abbiamo il presupposto essenziale, ora come possiamo arrivare a una verità che ci interessa scoprire? Entra in gioco un altro elemento fondamentale: la curiosità, ossia l’interesse, l’amore.

Anche queste cose non ve le può dare nessuno. Se le avete bene, altrimenti non avrete l’energia per scoprire la realtà su nulla. Se, al contrario avete una domanda a cui volete una risposta vera, e sentite l’esigenza, quasi vitale, di trovarla, non vi manca nulla.

Ora dobbiamo legare le due cose fondamentali, libertà e curiosità, come farlo?

Ricercare la risposta di altri non è un attività libera, potremmo riconoscere la verità detta da qualcun’altro, ma dovremmo essere arrivati noi alla stessa verità prima di riconoscerla, giusto??

Come possiamo farla arrivare a noi in direttissima, la verità?

Ebbene, lasciate la domanda bruciare dentro di voi, non vi accontentate di nessuna spiegazione, fosse anche Socrate a darvela, lasciatela ardere.

Nella domanda viva in voi, c’è tutto: la libertà di non sapere la risposta e l’ardito interesse di averla.

Se la domanda arde.. La verità pioverà su di voi.

germana di paolo

cc-by-nd

Show your support

Clapping shows how much you appreciated germana di paolo’s story.