Caffè verde per dimagrire: integratori su WeightWorld.it

Meglio i frutti al naturale o le capsule con l’estratto concentrato di caffè verde? Più efficaci queste ultime, se acquistate su portali specializzati e controllati

Sono tanti i principi attivi naturali dai quali si può trarre un enorme giovamento in termini di salute e benessere: uno dei più diffusi al momento è il caffè verde per il dimagrimento e purificare l’organismo, unito ad altri estratti come il chetone di lampone, la Garcinia Cambogia oppure il tè verde. Ma come agiscono questi elementi e come è bene assumerli? Lo spiega attraverso una serie di consigli pratici una delle aziende internazionali specializzati nella commercializzazione di questi prodotti, acquistabili anche online sull’e-shop WeightWorld.it.

1) Comprendere qual è la propria necessità

Avete bisogno di perdere peso, velocizzare il metabolismo, bloccare la fame nervosa, drenare liquidi in eccesso oppure… tutte queste cose messe insieme? Ogni principio attivo naturale, sebbene abbia tendenzialmente un ampio spettro di proprietà benefiche, è più efficace per combattere uno o più di questi problemi. Conoscere bene ciò che assumete è fondamentale: ad esempio, se siete persone sedentarie e un po’ pigre, forse il vostro metabolismo addormentato ha bisogno della “scossa” data dal caffè verde, mentre se il problema sono le “abbuffate da stress”, la Garcinia è ideale per il suo potere di placare l’appetito nervoso;

2) Preferire l’estratto al prodotto grezzo

Molti pensano che basti masticare chicchi di caffè verde naturali per avere lo stesso effetto delle capsule concentrate commercializzate. Sbagliato: così facendo, la quantità di chicchi da consumare per ottenere un effetto positivo sarebbe davvero considerevole, mentre l’estratto ha una concentrazione maggiore;

3) Seguire attentamente le indicazioni di consumo

Non bisogna mai eccedere con le dosi consigliate e seguire i consigli di assunzione: alcuni elementi sono più efficaci la sera, altri la mattina, alcuni prima e altri dopo i pasti;

4) L’integratore da solo non basta

Funzionano, ma non sono pozioni magiche: non potete pensare che basti assumere il caffè verde per poter poi esagerare a tavola e oziare sul divano, continuando comunque a mantenere una silhouette invidiabile… una dieta sana e varia, unita allo sport regolare, sono essenziali;

5) Dite “no” alla chimica nociva

“Non mi fido del naturale, gli integratori chimici mi sembrano più forti”… sbagliato pensarla così. Innanzitutto, non è vero che i prodotti naturali hanno effetti più blandi. In secondo luogo, gli integratori chimici sono simili a medicinali, e quindi potrebbero dare effetti collaterali più vistosi e vanno assunti solo se strettamente necessario.