Darti quello che vuoi lo trovi eticamente più corretto che non darti nessuna informazione?
Joseph Curto
1

Non ne faccio un tema di etica. Qui c’è qualcuno che offre un posto di lavoro, e che gioca la sua partita. Se ci sta bene giochiamo, se non ci sta bene non giochiamo, e se ci sta bene ma solo in parte possiamo provare qualche azzardo. Se ragionato e ben preparato lo appoggio in pieno.

Riguardo all’inutilità dell’abuso di termini inglesi sono invece d’accordissimo, e prima o poi scriverò anche a riguardo ;)

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Gilberto Cavallina’s story.