Incipit

Non so bene perché mi sia lanciato anche su quest’altro fronte, ma la curiosità ha prevalso. Peccato che la gran parte delle mie considerazioni sarebbe meglio non esplicitarle, anche solo per non scandalizzare le “anime belle” buoniste e politicamente corrette o per non violare la riservatezza delle numerose situazioni comiche o assurde che quotidianamente osservo. Insomma, sfrutterò anche questo canale a spizzichi e bocconi, centellinando le mie provocazioni e le mie riflessioni come faccio anche a lezione in classe. Peccato che lì io possa vedere le facce dei miei studenti e spronarli a tirar fuori la loro sincerità, la loro instancabile (se stimolata) curiosità, le loro fragilità e le loro apparenti certezze, mentre qui non so bene con chi avrò a che fare. Forse con tutti, forse con nessuno, forse più probabilmente con quattro gatti. Fingerò insomma di delirare tra me e me, senza l’obiettivo che qualcuno capisca.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.