Cream_Job

No, non ci siamo. Devo dirtelo. Sono stanca. Di te.

Di buttarmi via. Ogni volta.
Tu ci provi e io lo so. Ma la mia pazienza ha un limite. Diamine.
Ieri di nuovo, la stessa storia. Sì, giusto ieri.

Mi desideri, mi vuoi. E io ci casco.
Ma sbagli sempre tutto. Troppo freddo, poco olio (di gomito).
All’inizio mi sciolgo. Ma poi impazzisco.

E poi non ce ne sono di storie. Si perde la poesia e io non ce la faccio proprio a ricominciare da capo.
Non so più come dirtelo.

Non sbattermi al freddo. O scordati di montarmi.

Like what you read? Give Una certa Giulia a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.