A proposito della bufala della post-verità

Giulio Cavalli
Dec 30, 2016 · 1 min read

Conviene leggersi Massimo Mantellini che scrive:

Improvvisamente la politica si è accorta del potere dirompente delle bugie.
E questo — accidenti — è un buon punto di partenza. Ovviamente le bugie che la interessano sono in genere quelle degli altri e questo rende il dibattito in corso da qualche tempo piuttosto curioso.

Così quando leggerete “post-verità” — parola oggi di gran moda — qualcuno semplicemente vi sta dicendo che voi, infine, avete scelto di rinnegare le cose davvero importanti: avete smesso di occuparvi della verità.

Nella grande maggioranza dei casi i giudici delle vostre cattive abitudini saranno gli stessi proprietari delle verità che voi state rifiutando: gente che, in pratica, sta venendo a chiedervi il conto. Per questo la politica parla tanto volentieri di post-verità. Perché quello che le si materializza davanti agli occhi è prima di tutto il proprio fallimento nell’essere creduti.

(il suo post è qui)


Originally published at Giulio Cavalli.

Giulio Cavalli

Written by

attore, autore, scrittore, politicamente attivo. http://t.co/Bh66wmCwVe

More From Medium

Top on Medium

Ed Yong
Mar 25 · 22 min read

26K

Top on Medium

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade