Non ce la fanno proprio. Radio Maria scomunica il Vaticano: “Confermiamo tutto. E dopo il terremoto arriveranno altri castighi”

Il balletto continua. Ed è un balletto sulle macerie e sugli follati ballato da chi vorrebbe essere santo mentre invece continua a rimestare nel fango. Dopo l’intervento del Vaticano che aveva sconfessato Radio Maria e le sue teorie sul terremoto come punizione divina ora Radio Maria sconfessa il vaticano. Che squallore.

“Tutte le sventure sono castighi divini”. Padre Giovanni Cavalcoli, in un’intervista a Radio Capital, non si scusa per le frasi shock sul terremoto pronunciate a Radio Maria il 30 ottobre. Anzi, ribadisce: “Confermo tutto, i terremoti sono provocati dai peccati dell’uomo, come le unioni civili”.

Originally published at Giulio Cavalli.