Toni Servillo allo spettatore in prima fila: «Abbiamo finito con questo cellulare? Qui ci sono persone vere, che lavorano»

Giulio Cavalli
Feb 5, 2017 · 1 min read

Durante lo spettacolo “Elvira” di e con Toni Servillo, a 15 minuti dall’inizio della rappresentazione proprio Servillo si ferma, va vicino ad uno spettatore in prima fila e lo sgrida: “Abbiamo finito con questo cellulare? — dice — Qui ci sono persone vere, non è la televisione. Ricominciamo da quando Elvira entra correndo, grazie”. A raccontarlo, alla Radiazza, talk show radiofonico è uno dei presenti in sala.

Racconta La Repubblica:

“Il signore seduto in prima fila dall’inizio dello spettacolo continuava a usare il cellulare mandando messaggi, rispondendo alle chiamate e di fatto dando fastidio. La reazione di Servillo è stata educata e dopo la sgridata è scattato un mega applauso liberatorio e di consenso da parte del pubblico” .

(fonte)


Originally published at Giulio Cavalli.

Written by

attore, autore, scrittore, politicamente attivo. http://t.co/Bh66wmCwVe

Welcome to a place where words matter. On Medium, smart voices and original ideas take center stage - with no ads in sight. Watch
Follow all the topics you care about, and we’ll deliver the best stories for you to your homepage and inbox. Explore
Get unlimited access to the best stories on Medium — and support writers while you’re at it. Just $5/month. Upgrade