Spielberg rivela il suo cinecomic preferito

Intervistato a Cannes durante la presentazione del suo ultimo lavoro Il GGG — Il Grande Gigante Gentile il regista pluripremiato ha espresso le sue preferenze riguardo i supereroi

Durante un’intervista il maestro dei sogni ha incoronato il film di James Gunn Guardiani della Galassia definendolo il miglior film della Marvel prodotto.

“Mi piace molto Superman di Richard Donner, Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan e il primo film di Iron Man, ma il film di supereroi che mi ha colpito maggiormente è uno che non si prende troppo sul serio: I Guardiani della Galassia. Quando è finito, ho lasciato il cinema con la sensazione di aver appena vissuto qualcosa di nuovo, privo di cinismo e senza preoccupazione di essere grintoso quando necessario.”

Il commento è stato subito seguito da un post su Twitter di Gunn dove citava il regista e ringraziava per le sue parole “This is the greatest compliment I’ve ever received. I’m teary-eyed right now. No one has influenced @Guardians more.”

Spielberg non hai mai nascosto la sua opinione sul genere comic, dicendo che è destinato a scomparire proprio come è successo ai western negli anni 70. Secondo il regista, infatti, i generi cinematografici sono ciclici e seguono i gusti della cultura popolare. “Verrà un giorno in cui le storie mitologiche saranno sostituite da qualche altro genere a cui magari sta pensando proprio ora qualche giovane regista.” L’attrice Emma Thompson ha fatto da eco al regista rilasciando un commento “Se dovessi vedere un altro Spider-man, finirei per impiccarmi”. Quel che è certo è che i botteghini per ora non la pensano così e neanche Hollywood, che ha già in serbo per noi altri 7 cinecomic.

Intanto a Cannes il regista emoziona tutti con il suo ultimo capolavoro in uscita per luglio 2016.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.