Iniziano.

Che ti sembrano amiconi e ti danno gran botte sulle spalle.

Iniziano.

Col dirti,per avallare la precedente tesi,che «se posso farti un favore…chiedi e non esitare!»

Iniziano.

Che stringono la mano a tutto gli uomini,come se fossero compagnoni ,da anni e di tutti gli astanti…

quando a malapena conoscono tre,fra tutti i presenti.

Fanno.

Con tutte le donne,i galanti,parlando loro all’orecchio.

Con fare allusivo,tono saputo.

Le vogliono far ridere ed arrossire,dimostrando loro di essere in grado,semmai e anche,di farle godere.

All’uopo.

E poi.

Chi sono,davvero?

Ve lo racconto fra un minuto.

<…>

Sono quelli a cui non raccontare le tue insicurezze,in un afflato di debolezza.

Sono quelli a cui non manifestare dubbi sulla tua famiglia.

Sono quelli che ti sono accanto,nei momenti più intimi.

E a cui,disgraziatamente,rendi chiaro come acqua cristallina,l’animo con cui affronti ogni situazione quotidiana.

Perché sono pericolosi?

Perché sono vigliacchi.

Al punto da usare ogni tua confidenza come un’arma per la propria,di sopravvivenza,nel malaugurato caso in cui.

Te li sei messa contro.

Quando non hai condiviso la loro opinione meschina,

difronte al mondo.

Quando non hai ridotto in cenere,i tuoi,di sogni,per agevolare i loro.

Quando non hai supportato la loro ipocrita immagine -pubblica,smentendoli invece -pubblicamente.

<…>

Più sono viscidi e prodighi di lusinghe,con le donne,fin da subito,e più i Manipol-Attivi sono misogini.

Sono dei disordinati affettivi.

Hanno avuto un rapporto -inesistente- col padre e

-succube rispetto alla madre.

Fanno i cascamorti con tutte le gonne,ma di una donna,a loro, interessa solo la vagina.

E quando ne cercano anche l’accudimento, non é mai con l’intento di reale di costruirsi una famiglia.

Ma é per continuare a farsi i fatti propri,demandando alla attuale compagna il resto dei fabbisogni più prosaici.

Fateci caso.

Il sesso,per loro,si risolve con la penetrazione genitale.

Evitano il sesso orale come il diavolo l’acquasanta.

Chiedono,alle loro partner occasionali,continui riscontri sulle dimensioni del loro pene e sulla qualità della prestazione.

Recitano ossessivamente con la loro compagna:

«Io voglio solo farti felice».

E nel frattempo stanno già ,compulsivamente , studiando la modalità con cui darsela a gambe,se.

Hanno il sentore che il legame si stia facendo troppo stretto.

Leggi:che abbia più svantaggi che utilità.

<…>

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Ilaria Bianchini’s story.