Li riconosci nei dettagli,i manipolatori.

-Nella mancata puntualità nelle piccole cose ,ad esempio.

«Scusa il ritardo di cinque minuti ,ma sai…»

E sottolineando -5-

«Scusa se non ti ho consegnato quella relazione ieri ,però eccola oggi. Sai che guaio ho dovuto…»

Lasciando le frasi a metà ,coi puntini puntini che dovrà riempire l’interlocutore.

Perché non è successo loro ,proprio, nulla a parte la mancata voglia.

-Perché ritengono che passeranno inosservati ,in queste «marachelle» da eterni (patetici) adolescenti.

Invece ,nelle manifestazioni plateali e universalmente riconosciute come importanti e immancabili ,dalla società di cui temono il giudizio e l’emarginazione.

In occasione di compleanni matrimoni battesimi ,saranno capaci di gesti eclatanti di estrema generosità.

Perché?

Perché sanno -molto bene- che è LÌ che si appunterà l’attenzione generale rivolta al loro atteggiamento.

Sanno che è LÌ ,che la comunità di cui spasimano essere parte, li giudicherà.

-E ,il narcisista patologico, sbava dietro alla qualsivoglia approvazione.

Temendo come la scabbia ,il pubblico biasimo.

Per cui.

Il diavolo ,è nei dettagli.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Ilaria Bianchini’s story.