Ma se il suggerimento di “fare il genitore” arriva proprio da chi dovrebbe favorire una cultura di continuità tra quel che succede a terapia e quel che accade a casa, allora siamo ancora a distanze siderali da una realtà che includa e operi davvero per migliorare la vita e la sua qualità a chi più ne ha bisogno: in questo senso anche la migliore legge (che comunque non c’è), non sarebbe abbastanza.
Perché faccio la terapista di mia figlia
Daniela Scapoli
33

L’avrai già letto di sicuro questo articolo, ma direi che conferma pienamente come il suggerimento di “fare il genitore” debba arrivare al più presto al capolinea.

http://fightthestroke.org/blogita/15/9/2016/quanto-e-importante-cio-che-il-bambino-fa-nel-suo-ambiente-di-vita-quotidiano

Like what you read? Give Maurizio Piacenza a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.