Personaggi che escono dalle storie scritte per farsi un giretto digitale. #chirù e @kelleddamurgia

Leggo un articolo di Officina Letteraria sull’innovativo esperimento di Michela Murgia per il lancio del suo nuovo romanzo, #Chirù.

Per l’occasione ha aperto una pagina facebook nella quale un personaggio del libro, Chirù appunto, interagisce come se fosse una persona reale.

Da qui uno scambio di battute su twitter con Michela riguardo le dinamiche di scrittura e quanto le interazioni digitali influiscano sulla creazione dello scritto.


Prequel di storie, spin off che prendono vita e interagendo creano altre storie. E chissà che in futuro personaggi creati grazie a intelligenze artificiali vivranno vite forgiate dall’esperienza di interazione progettata.

Mai come in questo periodo ho visto così tanta parola essere di nuovo al centro dell’attenzione.

La letteratura è viva e passeggia insieme a noi.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.