Assurdo presente

Splende di tua luce il destino,
il destino che ho qui dentro
nel mio cuore appeso a un filo,
nella mia mente sommerso,
nella mia anima racchiuso.

Come un fiore sboccia a primavera
per ritirarsi poi nell’universo
alla solitudine che non ti da spazio.

Destino sei tu,
paradiso di incanto,
nostalgia infinita,
luna della notte
e inizio del mio giorno.

Che questa pagina segnata d’inchiostro
scriva nella mia vita la speranza
di averti anche solo nel pensiero,
di sognarti nella realtà di un assurdo presente.

Attribuzione — Non commerciale — Non opere derivate 4.0 Internazionale

Show your support

Clapping shows how much you appreciated @ioscrivodasola’s story.