Primavera sghemba
passo scomposto
mai trascinato.
Dello sguardo vivo
Le frasi sfuggite.
Primavera sghemba
orme leggere
Tempo sfumato 
Distratta
La presa salda
vestito corto.
Salti oltre lo sguardo
Rimane
L’ombra colorata
L’inevitabile oblio.