4. Già che…

Già che…
Già che non ho soldi per fiore 
Ed anche se la rima non è il mio forte 
Volevo provare la sorte nel arte della poesia 
Sperando che il prodotto non sia una puzzettina

Patito, spaghetti, ssandra…
Perfino assasina!
Mille sono i nomi con chi si conosci 
Alla bella ragazzina, di questa storia protagonista

Orsetto, babbuino, tortillo… Perfino cacasotto!
Tanti sono i nomi con chi si conosce
Al orsetto protagonista di questa storia senza risa

Lo certo è che questo non era un orsetto normale
Era un orsetto schifoso, tontolo che puzava a maiale 
Un poverino orsetto che vagava attraverso il mondo
Senza amore e senza sapere che il mondo era tondo!

Dall atra parte del Mediterraneo, cresceva un patito che 
di talmente bello, sembrava jamón serrano
ma che ballava e cantava per italia senza amore
(nè nessuno che gli regalassi fiore)

Nulla sarebbe cambiato 
Se non fosse per evento sfortunato;
Alla nostra bella principessa 
Qualcuno le ha rubato il posto 
E si trova a se stessa
Camminando a “Karlsruhosto”

Affari insplicabili della fortuna, 
Lì si trovaba il nostro orsetto schifoso!
Che nulla di tedesco sapeva
E perciò lezione prendeva
A mercoledi non si fermava in nessun posto 
Mentre camminava per “karlsruhosto”

La principessa era giá a classe 
(lei sempre cosí puntuale)
Circondata di draconi brasileiri
Achtung che qualcuno ti morse!
Grazie a Dio è apparso il nostro orsetto!
E con una delle due “super puzette”
Sollevó i draconi contro il tetto 
Lasciandoli piani como racchette!

Il patito non poteva credere 
Quello che vedevano i suoi occhi come estelle
Chi era quel tortillo, 
sexy come totti
e forte come un martillo?

Presa di una forza ulteriore, 
si avvicinò al sue eroe 
E tal fu il bacio che gli stampò
Che ancora si sente il rumore

Non avete bisogno che vi racconti 
Di questa storia il resto 
E di come un patito ed un orsetto 
Trovarono l’amore nel posto piu scosto
Il bellissimo e famossisimo Karlsruhosto

.

Like what you read? Give Dino Buzzati a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.