Stasera volevo dedicarmi alla scrittura. Preparato il PC, l’Ipad, scaricato Onedrive per parlare con tutti i miei device. Reperito il coraggio per scrivere su Medium, il bicchiere di rosolio che mi ricorda d’altri tempi, musica di cortesia, luce di candela. E poi qualcuno mi annuncia che la figlia minore di Albano e Romina ha pubblicato un libro di Poesie d’amore. Il giornalista la chiama addirittura la sua «prima opera letteraria» declama il suo diploma al liceo americano Marymount, neanche avesse presenziato a qualche lezione di Asor Rosa alla Sapienza. E poi che l’ispirazione sarebbe giunta sin dalla tenera età, quando gettò dal terrazzo una letterina al bambino Gesù senza ottenere risposta. Nell’ attesa di seppellire Eco, mi pare doveroso, in segno di assoluto rispetto, dedicare la serata alla preparazione di una pasta al forno, di finocchi gratinati e degli asparagi al vapore.

Rinuncio ad editare.

Almeno per stasera

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.