Ogni cappotto ha un nome.

Modello CINZIA.
Cinzia la mia mamma, una donna che ne è 1000 in una sola, bella da morire. Ha la capacità di essere delicata come la seta e decisa come la pelle, il nostro cachemire 100% di casa, e la lana grezza quando si arrabbia.
Una donna unica, capace di essere tante cose, per questo il cappotto che le ho dedicato è scomponibile, con una lampo puoi cambiare tutto, acquistare in un secondo momento un nuovo bottom, cambiarci colore e forma, usare la parte sotto come mantella, ma la sua anima rimane sempre quella. Come un punto fermo da cui partire per ogni nuova idea, come casa, come mia mamma che ha costruito un mondo, mi ha donato l’immaginazione, mi ha regalato la serenità, e mi ha insegnato qualcosa tutti i giorni con il suo essere.
Lei il punto da cui io posso sempre ripartire.