“non-logiche”
L’agire umano secondo Pareto
Lezione digitale
2

Azioni non-logiche non significa illogiche. Semplicemente il fine oggettivo differisce da quello soggettivo. Interessante legare questo concetto all’idea di Storia che ci mostra a posteriori qual’è il fine oggettivo di una determinata azione. La Storia della tecnologia e della ricerca scientifica, ad esempio, è piena di avanzamenti originati da scelte non consapevoli. Un esempio recente è il social network Facebook, oggi uno dei principali canali di comunicazione a livello planetario (tanto da arrivare quasi ad inglobare e a sovrapporsi ad una buona fetta dell’informazione giornalistica), nasce dall’idea di tre ragazzi che volevano semplicemente divertirsi a raccogliere le foto delle facce di tutti gli studenti del loro campus universitario. Molto spesso l’uso sociale concreto di una determinata invenzione sfugge totalmente alle intenzioni dell’inventore.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.