Unsplash? Grazie, preferisco di no.
Antonio Massara
51

Interessanti considerazioni, anch’io ho letto in questi giorni con curiositá gli articoli di Medium su Unsplash. In un mondo «idilliaco» sarebbe bello se ognuno potesse fare qualcosa per condividerlo apertamente con altri e vivere di ciò che altri apertamente e gratuitamente condividono. Esempio banale l’ortolano che con piacere dona la sua frutta all’appassionato di lavorazione del legno che gli dona un tavolo. Per noi così abituati al fare per guadagnare sembra utopia. Condividere e far vedere a più gente possibile può essere molto bello se questo é lo scopo per cui si é scattato una fotografia. Viceversa se lo scopo é pagare le bollette, l’artista, con le regole attuali, deve inevitabilmente farsi pagare e non c’è nulla di male, anzi. Ho la personale impressione che sono due visioni oggi abbastanza lontane, un giorno forse potranno fondersi.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Liberopensiero’s story.