Il fondatore

Il vero fondatore del castello, nel ’400, è Francesco Porto senior. Di lui sappiamo poco, ma sicuramente era il più ricco nobile di Vicenza.


I musei italiani dovrebbero smetterla di inseguire i like da un lato e i nonsipuò dall’altro, e adottare seriamente le strategie e gli strumenti resi disponibili dalla rivoluzione digitale per tutelare il patrimonio e restare rilevanti. Per riuscirci dovranno aggiornare procedure, normative e linguaggi, e concedere dignità professionale a chi ha le competenze per gestire la transizione.

Questa frase, fino a due settimane fa, era una bestemmia.

“No“

Oggi, a musei chiusi, è diventata un’evidenza.


I territori alpini di confine come il Trentino hanno a disposizione delle ricche serie storiche di dati meteorologici. Si possono usare per produrre visualizzazioni di dati utili all’agricoltura, all’economia dei servizi, al turismo e alla viabilitá? A quanto pare, sì.

Ci sono però molti problemi pratici da risolvere. I programmatori di Dimension, a Trento, ci hanno lavorato per qualche mese. Ecco cosa hanno scoperto.

**Questo è il primo di una serie di post che raccontano il lavoro delle Gilde, il formato di ricerca e sviluppo ideato da Dimension, la società gemella di Machineria. …


Una volta sono andato in Val d’Aosta. Era pieno di vacche. Ho trovato un posto dove vendevano il lardo, e si è rivelato buonissimo. Ogni tanto sulle stradine di montagna spuntava lo spaccio di un caseificio. “Chissà che buon latte che si compra lì” — ho detto a un amico che mi accompagnava. “Macchè — fa lui — latte da comprare non ce n’è. Lo usano tutto per fare la Fontina.”


Siamo i leader tra i musei italiani

Al Mart di Rovereto abbiamo lanciato una guida che ha fatto dire a Paolo Ottolina del Corriere della Sera: “Il bot telegram del Mart è fenomenale” (poi il bot è andato anche su Facebook Messenger). Il successo di questo progetto, confermato da minuziosi test di valutazione coi pubblici, si deve soprattutto al fatto che il museo ne ha assunto in toto la regia editoriale, facendo lavorare i professionisti della didattica su tutti gli aspetti chiave: produzione dei contenuti, tono di voce, manutenzione del codice.

Per il MUSE di Trento abbiamo creato una caccia al tesoro in città, che ha…


A dire il vero, una serie di esercizi, che affrontiamo insieme nel corso “Scrivere sul Web” che sto tenendo alla Libera Università di Bolzano. Siamo al 28 di febbraio 2018, fa un freddo cane e tutto va bene.

Quanto peso dare a quest’immagine?

Tono di voce

A questo link trovate le informazioni necessarie per un post su Facebook con le seguenti caratteristiche:

  • Testo e link
  • Circa 500 caratteri

Quando Gianni Rodari pubblicava “Novelle fatte a macchina” era il 1973. Evidentemente chi stava dalla parte della fantasia, dell’innovazione e del lavoro, come appunto Rodari, poteva usare l’espressione “fatto a macchina” e ci si capiva: il lettore entrava a far parte di un mondo magico, emozionante, carico di buoni presagi.

La macchina da scrivere di Jack Torrance in The Shining di Kubrick (1980) era però minacciosa. …


“Sono mille anni che cerchiamo di venire a capo del nostro rapporto col lupo, e non ci siamo ancora riusciti”

Me l’ha detto ieri Carlo Maiolini, un ricercatore del MUSE, il Museo di Scienze di Trento, per il quale nel dicembre 2017 Storie Fatte a Macchina ha progettato Wolfbot, un chatbot che gira su Facebook Messenger.


Il Guardian racconta oggi che la Commissione Europea ha multato Facebook per aver mentito sulle proprie intenzioni di associare le utenze telefoniche di Whatsapp ai profili del social network.


According to a chart developed by Quartz using research data by the US Bureau of Labor and the McKinsey Global Institute, 41% of work in the Arts, entertainment and recreation sector can be replaced by automation the future.

Link to the chart page, which includes downloadable data

It would be interesting to break down this data and compile a list of which, among the various jobs at Arts venue, could face the hardest impact from automation.

Luca Melchionna

Giornalista freelance - Comunicazione e innovazione nei musei | Le opinioni sono di tutti, basta prendersele.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store