.

Vivi in me, lasciati trascinare, mi vedrai rinascere dalle violente e bianche negazioni in tutta la mia bellezza di sovrano dissanguato ma eterno, oltraggiato e dolorante di ferite secolari ma sempre adorno del mio magico corteggio di luci e ombre, di animali, di alberi, di misteri divini che non hanno più cittadinanza a casa tua.

Mohamed BA

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Luana Rossin’s story.