L’inutile bellezza

Come per incertezza
trema la luce bianca,
un lampione s’accende
nella luce piena del sole
basso sui tetti delle case.
A sera l’uomo suona
solo al centro della piazza.
Nessuno ascolta, lui suona
tra vociar di persone
e tintinnar di bicchieri.
Dai tetti in silenzio osservo,
c’è bellezza in quanto è indifferente.