16 Marzo: cosa accadde nella storia?

#iltempoelastoria
📻📺⛴⚓️⏳💣📜📝🇮🇹🇧🇪🇺🇸

I fatti più "conosciuti" sono: HMS Invincibile, nasce la Wehrmacht, Massacro di My Lai, Aldo Moro viene rapito.


Facciamo luce e spieghiamo meglio questi fatti in ordine "cronistorico".

  • 16 Marzo 1909
    Viene completata la costruzione dell’HMS Invincible, il primo incrociatore da battaglia del mondo.
  • 16 Marzo 1935
    Adolf Hitler ordina il riarmo della Germania in violazione del trattato di Versailles: nasce la Wehrmacht.
  • 16 Marzo 1968
    Guerra del Vietnam: soldati statunitensi torturano, stuprano e uccidono 347 civili durante il massacro di My Lai.
  • 16 Marzo 1978
    Caso Moro: in un agguato in via Fani, a Roma, le Brigate Rosse rapiscono Aldo Moro e uccidono cinque uomini della scorta.

In Dettaglio 🔫🔋🚬

1909

La quinta nave della Royal Navy a portare il nome HMS Invincible fu un incrociatore da battaglia, la prima della sua classe ed il primo incrociatore da battaglia ad essere costruito al mondo. Costruita nei cantieri Armstrong Whitworth di Newcastle upon Tyne, venne impostata il 2 aprile 1906, varata il 13 aprile 1907 ed entrò in servizio il 16 marzo 1909.

1935

Wehrmacht è il nome assunto dalle forze armate tedesche con la riforma del 1935 e per tutta la durata della seconda guerra mondiale, fino all’agosto 1946, quando fu formalmente sciolta dopo la resa incondizionata della Germania del 7 maggio 1945. Dalle ceneri delle forze armate dell’Impero tedesco, a partire dal 1919 si erano costituite quelle della Repubblica di Weimar, che nel 1921 avevano preso il nome di Reichswehr, mantenuto fino al 1935.

1968

Il massacro di Mỹ Lai, conosciuto anche come massacro di Sơn Mỹ, fu un massacro di civili inermi che avvenne durante la guerra del Vietnam, quando i soldati statunitensi della Compagnia C, 1º Battaglione, 20º Reggimento, 11a Brigata della 23ª Divisione di fanteria statunitense, agli ordini del tenente William Calley, uccisero 347 civili - principalmente vecchi, donne, bambini e neonati. Il massacro avvenne il 16 marzo 1968 a My Lai, una delle quattro frazioni raggruppate nei pressi del villaggio di Sơn Mỹ, nella provincia di Quang Ngai a circa 840 chilometri a nord di Saigon.

1978

Per caso Moro si intende l’insieme delle vicende relative all’agguato, al sequestro, alla prigionia e all’uccisione di Aldo Moro, nonché alle ipotesi sull’intera vicenda e alle ricostruzioni degli eventi, spesso discordanti fra loro. La mattina del 16 marzo 1978, giorno in cui il nuovo governo guidato da Giulio Andreotti stava per essere presentato in Parlamento per ottenere la fiducia, l’auto che trasportava Aldo Moro dalla sua abitazione alla Camera dei deputati fu intercettata e bloccata in via Mario Fani a Roma da un nucleo armato delle Brigate Rosse.

In pochi secondi, sparando con armi automatiche, i brigatisti rossi uccisero i due carabinieri a bordo dell'auto di Moro (Oreste Leonardi e Domenico Ricci), i tre poliziotti che viaggiavano sull'auto di scorta (Raffaele Iozzino, Giulio Rivera e Francesco Zizzi) e sequestrarono il presidente della Democrazia Cristiana.

Dopo una prigionia di 55 giorni, durante la quale Moro fu sottoposto a un processo politico da parte del cosiddetto «tribunale del popolo» istituito dalle Brigate Rosse e dopo aver chiesto invano uno scambio di prigionieri con lo Stato italiano, Moro fu ucciso.

Il suo cadavere fu ritrovato a Roma il 9 maggio, nel bagagliaio di una Renault 4 parcheggiata in via Caetani, una traversa di via delle Botteghe Oscure, a poca distanza dalla sede nazionale del Partito Comunista Italiano e da Piazza del Gesù, sede nazionale della Democrazia Cristiana.


Fonte: Wikipedia

Foto: prese dal web

Autore: Marco, Informazione Tecnica, on Telegram.

One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.