Pensiero progettuale collaborativo come risposta resiliente al ‘fallimento’

Marco Berni, Associazione culturale Codesign Toscana

Codesign Toscana è un’associazione culturale e un collettivo interdisciplinare di riferimento per facilitare la transizione dalla partecipazione alla co-progettazione* di cose. Ci occupiamo dal 2017 di innovazione socio-culturale per mezzo di approcci collaborativi e strumenti di design relazionale. Siamo specializzati nell’applicazione dell’approccio design thinking attraverso strumenti mutuati dal service design, dalle scienze sociali, umanistiche e manageriali per progettare in risposta a sfide complesse. Ci accomuna il desiderio di mantenere vivo di fronte a noi un orizzonte progettuale, ovvero la capacità di essere attivamente coinvolti nell’ideazione di soluzioni creative alle sfide della contemporaneità. In questo…


Il circuito Global Service Jam

L’esempio della Global Sustainability Jam di Roma

Lo scorso Novembre, al makerspace FamoCose di Roma si è svolta la Global Sustainability Jam organizzata dal gruppo Co-Design Jam assieme a Nois3 e al collettivo Studio Superfluo.

Una codesign jam è un evento di progettazione collaborativa per ideare, proporre e creare nuovi servizi, prodotti o processi sostenibili, ovvero capaci di mantenere e, magari, migliorare la qualità della nostra vita e quella delle generazioni future.

Personalmente nei due giorni di “design sprint” ho focalizzato il mio pensiero sul disincentivare l’indifferenza verso le diversità culturali per educare le generazioni future all’integrazione e all’accoglienza: abbiamo dato vita a MayPlay.

Durante una codesign…


Post dal blog ArtiJAM il 13 Febbraio 2016

In questo post si parlerà di come un approccio collaborativo all’ideazione di nuovi prodotti, servizi o processi, sia il giusto seme per far nascere e crescere — cioè rendere concrete — innovazioni utili e sostenibili.

Oggigiorno si assiste ad una mastodondica proliferazione nell’offerta di “innovazioni” (intese come nuovi prodotti e servizi presenti sul mercato) grazie all’abbattimento dei costi di produzione e all’utilizzo di strumenti in grado di comunicare e promuovere pervasimente il nuovo prodotto. È il nuovo paradigma tecnologico che si diffonde nella società: il passaggio al digitale e l’informazione che fluttua…


Eremo di Croce Santa (Rosolini, SR)

Sono tornato a casa dopo un mese passato tra la Puglia e la Sicilia passando per la Basilicata e la Calabria.

In questo periodo non ho solo visitato città eterne e scorci che aprivano a spazi di rara bellezza, non ho solo mangiato (tantissimi) cibi prelibati che ogni volta avvolgevano di gusto il mio palato e non ho solo nuotato in mari limpidi irrompendo nella vita di coloratissime creature marine. …

Marco Berni

Open+Social innovation consultant and designer // project lead @CodesignToscana and @StartPark

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store