Come Aumentare il Traffico di Qualità del tuo Sito e-Commerce

Luca Argentero nel film “Io e La Giulia” interpreta un venditore di auto frustrato che, alle domande insistenti di un cliente sulle prestazioni di un suv, dà di matto: “parliamo ancora un attimo di questa macchina incredibile. E’ potentissima, c’ha 300 cavalli, è perfetta per rimanere incolonnati nel traffico, c’ha 3 cambi ridotti che sono l’ideale per fare i parcheggi sul marciapiede…”.

Il tuo sito e-commerce è quella macchina potentissima, piena di qualità e di optional non sfruttati, che sono la gioia del marketing e delle web agency che ti vendono il servizio.

Cosa serve per vendere al tuo sito e-commerce? I Clienti.
 Il tuo sito e-commerce ha disperatamente bisogno di traffico. Stop.

Come dice il famoso uomo marketing Howard Moskowitz: “non c’è la Pepsi perfetta, ma differenti tipi di Pepsi per differenti gruppi di persone”.

Ogni visitatore che atterra sul tuo sito è differente, vive un’esperienza unica.

Se vuoi aumentare il traffico del tuo sito, devi farne uno che rifletta palesemente le esigenze e le caratteristiche delle persone che devono comprare da te.

Identifica le buyer personas ed offri il sito e-commerce che desiderano. Un cliente contento e soddisfatto è più facile che acquisti.

Nel mondo della vendita online il traffico è uno dei tre segreti del tuo successo. Se non porti traffico non vendi, e quindi le conversioni e l’analisi dei dati diventano ininfluenti.

Ma è anche importante veicolare il messaggio giusto alla persona giusta. Per questa ragione il content marketing, lo storytelling digitale, l’engagement sono argomenti che in questi anni vanno per la maggiore.

Hai riconosciuto la tua buyer personas? Va dai 35 ai 50 anni, è alto spendente, solitamente un libero professionista, ama le cose belle, macchine sportive, ristoranti fusion, orologi di marca, frequenta teatro e circoli sportivi esclusivi…

Sai che è una persona che non ama perdere tempo, sempre indaffarata, quindi la sua attenzione è millesimale. Il contenuto del tuo messaggio deve attirare la sua attenzione, più che su un aspetto di prezzo, giochi sulla percezione della esclusività del servizio che gli proponi. Ma non basta conoscere chi è il tuo acquirente…

… scegli il momento giusto per proporre il contenuto.

Sono persone che non si fermano mai, fanno l’aperitivo parlando di lavoro, giocano a tennis per frequentare il circolo influente, quindi non è facile colpire la loro attenzione.

Puoi usare le tecniche come la marketing automation, il remarketing, o utilizzare i beacon; tutti strumenti automatici che spediscono info a persone che hanno manifestato interesse per il tuo prodotto. Il momento della delivery lo decidi tu!

Spedire un sms, contattarli telefonicamente non è la strategia giusta. Sono persone che non amano essere interrotte, e vogliono trovare disponibile ciò che cercano nel momento in cui lo stan cercando.

I dati sono importanti, i contenuti altrettanto, ma devi saperli raccontare, devi presentarli alla persona giusta, nel momento giusto.

Però senza traffico, l’analisi dei dati, l’automazione, l’esperienza, sono temi orfani. Prima di tutto serve portare traffico sul tuo e-commerce.

Ci sono diverse modalità per guidare i clienti al tuo sito e-commerce, alcune funzionano istantaneamente, come per magia, altre hanno bisogno di tempo, pazienza e di una forte competenza, ma producono un traffico di qualità nel medio-lungo periodo.

Continua a leggere l’articolo “Come Aumentare il Traffico di Qualità del tuo Sito e-Commerce” sul mio sito www.davidemare.com