Instagram: I 5 teen idol più seguiti (…e c’è chi supera i 100 milioni)

Ormai è risaputo, il successo si stabilisce in base ai likes e ai followers sui social più in voga del momento, tra i quali Instagram. E, anche se non si è esperti in materia, si è costretti almeno a sapere di cosa si sta parlando per rimanere al passo con i tempi. Ecco dunque cinque tra i “teen idol” che vantano un numero di “seguaci” che, in alcuni casi, supera addirittura i centomila contatti, i più seguiti dagli adolescenti di tutto il mondo e non solo. Infatti uno degli aspetti più interessanti e che hanno reso questo social uno tra i più diffusi e scaricati tra le applicazioni è proprio l’abilità dei loro utenti di essere degli influencer, ovvero di influenzare la visione del mondo di chi vede i loro post. Molto spesso, infatti, non si segue un utente perché lo si conosce, ma per il semplice fatto che questo abbia moltissimi seguaci e, di conseguenza, i suoi post saranno sicuramente interessanti. È davvero così? Non esattamente, ma sembra proprio che questa logica sia la base della popolarità e del successo di Instagram.

Vediamo dunque chi e perché sono le star del web system più apprezzate e che, anche se può non sembrare, ci offrono una loro personale prospettiva di vita.

Al primo posto di questa classifica si trova Selena Gomez (@selenagomez) con il più alto numero di seguaci in assoluto, ben 117 milioni. Attrice e cantante, ha debuttato fin dall’età di sette anni, ma per chi non fosse avvezzo al mondo del pop e della Disney, è comparsa per parecchio tempo sulle pagine delle riviste di gossip di tutto il mondo per la sua storia d’amore con il collega Justin Bieber. Nell’ultimo periodo ha deciso di prendersi una pausa dal mondo frenetico dello show business per dedicarsi a sé stessa, è la più giovane ambasciatrice dell’Unicef e mette passione in ogni progetto a cui si dedica.

Perché seguirla: le foto da lei condivise sono spontanee e divertenti, con aggiornamenti dei suoi attuali progetti e alcune volte sono accompagnate da messaggi profondi.

Subito di seguito un’altra collega e coetanea, anche lei cantante e attrice, Ariana Grande, con 103 milioni di followers (@arianagrande). Fino a poco tempo fa il suo nome era praticamente sconosciuto, nonostante avesse all’attivo già diverse serie televisive per ragazzi, ma è solo recentemente che non si può fare a meno di sapere di chi stiamo parlando. Grazie ai singoli lanciati in rete e in radio, la sua voce è ormai riconoscibile dopo la prima nota, spesso criticata per il suo abbigliamento troppo provocante nei video musicali e nelle performance, resta il fatto che è un’icona di stile imitata da moltissime ragazze.

Perché seguirla: la sua lunghissima coda di cavallo è stata copiata da mezzo mondo, come anche le sue pose da selfie. Se si vuole essere certi di essere sempre aggiornati sulle ultime tendenze non c’è dubbio, è la persona giusta.

Incredibile ma vero, Taylor Swift (@taylorswift), 100 milioni di seguaci, si posiziona solamente al terzo posto. Regina indiscussa del country, negli ultimi anni è diventata anche un’icona del pop grazie a canzoni diventate successo immediato, coreografie pazzesche e uno stile sempre impeccabile. Sempre al centro di nuovi scandali che la vedono protagonista di svariati flirt mai confermati, la bionda più famosa al mondo trae ispirazione proprio da questo per i testi dei suoi brani che, automaticamente, costituiscono una hit planetaria. Il nome di Taylor Swift è noto perfino ai non appassionati del settore musicale, infatti è continuamente richiesta e invitata per apparizioni, co-produzioni, campagne pubblicitarie e, infine, per il suo numero non modesto di amiche vip.

Perché seguirla: si verrebbe comunque a sapere dove, come e perché Taylor era in quel determinato posto con quella persona in particolare, tanto vale saperlo in anticipo. Inoltre le scenografie e gli outfit indossati nei suoi tour sono assolutamente da copiare.

Justin Bieber (@justinbieber), altro nome che non passa indifferente con 84,3 milioni di followers, è stato parecchi mesi lontano da Instagram. Ma, è risaputo, una delle ragioni del suo successo è anche questo carattere un po’ ribelle che, nel bene e nel male, fa comunque parlare di sé. Tornato recentemente e più attivo che mai nel postare foto e aggiornare i fans, continua a lavorare alla propria musica anche se non mancano le voci che lo vogliono fidanzato un giorno con una modella, l’altro con l’ex di turno. Insomma, nonostante eccessi, problemi con la giustizia e colpi di testa rimane comunque uno tra i ragazzi più giovani e influenti del mondo.

Perché seguirlo: benché se ne parli più nel male che nel bene, nei suoi scatti Justin mostra la parte più genuina e personale di sé, condividendo momenti con la famiglia e aspetti di un qualunque ragazzo della sua età.

Infine troviamo Nicki Minaj (@nickiminaj) con 78,3 milioni di seguaci. È diventata fin da subito un nome di spicco nella musica rap dopo essere stata scoperta, appunto, dal rapper Lil Wayne in quanto solitamente sono più frequenti personaggi maschili in quel tipo di ambiente. La popolarità, poi, è stata sicuramente raggiunta grazie alle collaborazioni musicali di artisti già importanti quali, citandone due tra quelli precedenti, Ariana Grande e Justin Bieber. Spesso non è stata vista di buon occhio per il suo stile troppo eccentrico e aggressivo, oltre alle sue forme voluminose esasperate al massimo, ma si sa anche che un po’ è parte dello spettacolo.

Perché seguirla: nonostante possa risultare provocatoria ai più, è interessante scoprire il lato femminile del rap che Nicki ha contribuito ad arricchire e, oltre a questo, si potrebbe quasi dire che la sua forma fisica incentivi ad abbassare il mito delle modelle anoressiche.

Maria Eugenia Sabbadini