Ho letto il suo punto di vista, ci sono alcune questioni su cui non mi trovo in accordo.
Wiki Vic
1


In caso di articoli sponsorizzati dei partner di Medium

Il nostro obiettivo è la trasparenza completa per le partnership con i marchi sponsor e a tal fine le rendiamo note inserendo il logo del marchio in modo ben visibile sia in cima che in fondo agli articoli sponsorizzati. Per ora, pensiamo che la dicitura “Presented by” denoti chiaramente il rapporto tra lo sponsor e il contenuto.

“Stiamo anche lavorando per inserire chiaramente queste informazioni in altre parti del sito, ad esempio sulle homepage delle pubblicazioni, sui social media e nelle nostre newsletter”. — Brands at Medium

Le storie “recommended” da parte dell’editorial staff di Medium Italia, riguardano segnalazioni di storie che riteniamo interessanti per tutte le community che si incontrano qui su Medium.

Tutti qui su Medium hanno la possibilità di pubblicare le proprie storie, nel rispetto della policy di Medium: Dalle persone, alle organizzazioni, alle associazioni, alle imprese. Storie su cui si può iniziare una conversazione, attraverso le risposte e le note. E tutti hanno il diritto di ricevere una segnalazione da parte dell’editorial staff, se il contenuto è interessante per i lettori e gli autori di Medium.


Se un’organizzazione o un brand scrive una storia su Medium

Medium, spiega bene Stefano Pace, “parte dalle storie e, along the way, incontra brand che hanno scritto una storia non pubblicitaria che può essere interessante per il lettore”.

“Si tratta di genesi diverse, con contenuti ed effetti diversi”.

La sensibilità dimostrata da Wiki Vic e le sue riflessioni mostrano che il dibattito è vivo. Sarebbe bello provare a trovare dei punti di sintesi (nei social la tendenza è a volte quella di polarizzarsi nelle rispettive trincee, per cui le sintesi sono poco frequenti) — scrive Stefano Pace. Meriterebbe una special issue di Medium, dove le diverse voci e sensibilità possano confrontarsi.

E chissà, dal dibattito potrebbe nascere un’intelligenza collettiva su pratiche innovative nei rapporti fra brand e piattaforme di contenuto.
Like what you read? Give Martino Galliolo a round of applause.

From a quick cheer to a standing ovation, clap to show how much you enjoyed this story.