Perché odio i post che ti spiegano la vita in elenchi puntati
Quello che non vedi
94

Premesso che concordo abbastanza con quanto scrivi in questo post, il motivo del successo e del diffondersi in rete di queste ricette ad elenchi puntati è secondo me la loro modalità e canale di fruizione. La gente oramai assimila i contenuti digitali durante i cosiddetti “tempi interstiziali”, ovvero alla fermata dell’autobus, mentre aspetta di entrare in riunione (qualcuno addirittura anche mentre è in riunione, ma questo è topic per un altro post ;) e quindi affinché possa digerirli, questi contenuti devono essere in qualche modo pre-masticati, di rapida assunzione e ad alta digeribilità, che possano cioè essere ingoiati e assimilati con un gesto come il Vicodin del Dott. House, addirittura senza acqua. E in fondo anche noi, come Greg, siamo in qualche modo assuefatti a queste “pillole digitali”, si che spesso li facciamo scorrere sotto i nostri occhi, senza nemmeno leggerli, e il “mi piace” o il “retweet” spesso è innescato solo dall’immagine allegata.

Un pò di tempo fa ho scritto un paio di robe su questi temi (qui e qui), se hai voglia dacci un’occhiata, con la speranza che siano pillole e non supposte :D

A single golf clap? Or a long standing ovation?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.