Image for post
Image for post

Uno straccio di contesto

Il 4 maggio ci è stato promesso che potremo finalmente uscire di casa, ma sarebbe cosa buona tenere sotto controllo il contagio.

La “soluzione” è stata: “gli italiani installino un’app che tracci i loro spostamenti e li avverta nel caso in cui siano stati in prossimità di persone positive”.

In realtà la “soluzione” è stata l’accettare la proposta di Bending Spoon di realizzare Immuni gratuitamente.

Ovviamente sono giorni che non si parla altro che di privacy, i dibattiti sul controllo sociale spopolano, così come i post a favore dell’una o dell’altra posizione, fino a sfociare in accuse e smentite sulla professionalità della cordata che la realizzerà. …


Image for post
Image for post
Photo by Andrea Piacquadio from Pexels

In questi giorni di quarantena, ho letto o incrociato almeno 30 post sullo Smart Working. Ho quindi brillantemente dedotto che il mondo sentisse davvero forte l’esigenza di leggere il 31-esimo.

La prendo da un punto di vista differente.

Il lavoro remoto è stato un obbligo non una scelta. È facile osservare che, come è ovvio che accada, abbiamo tutti cercato di riorganizzare le nostre abitudini cercando una zona di comfort in cui (ri)sistemarle.

Un momento dopo abbiamo pensato agli altri ed è quindi uscita tutta una serie di post di suggerimenti e consigli.

Image for post
Image for post
Credits: Antonio Schiena

Alcuni erano legati alla contingenza del momento, alla quarantena, ma disegnati con un garbo e una sobrietà tali che meritano di essere riproposti. …


Image for post
Image for post
Foto di JD Hancock

“Siamo in due, non abbiamo prenotato, fra quanto si libera un tavolo?”, “Ho l’auto incidentata, mi fa un preventivo?”, “Vorrei rinnovare il sito web, quanto costa?”, “Devo integrare il gestionale con la intranet, mi fa una stima?”

Ogni giorno facciamo o riceviamo richieste di questo tipo. Quello che vorremmo conoscere il futuro: per fare la scelta “giusta”. Non sappiamo se aspettare che il tavolo si liberi o cercare un altro ristorante, non sappiamo se è preferibile investire denaro in una riparazione o acquistare un’auto nuova e così via.

Ci sono situazioni in cui, viceversa, siamo perfettamente in grado di scegliere:

Quando ordino una buona Guinness, chiacchierando amichevolmente con gli amici, non mi preoccupo minimamente del prezzo: so già che sarà un intorno dei 5€. …

About

Massimo Azzolini

I love design, agile and lean approach to the world. That’s why I founded Giallocobalto. I love great food, that’s why I still live in Italy

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store