10 SEGNI CHE HAI FATTO O FAI IL LICEO CLASSICO

  1. Passi i sabati sera a guardare “Ulisse” perché il tuo modello di vita è solo lui: l’inimitabile e unico Alberto Angela.

2. Ti svegli ancora nel cuore della notte pensando al compito di matematica dell’esame di maturità.

3. Nulla ti renderà più felice del prendere un bel voto nella traduzione di greco e allora offrirai da bere anche al Presidente americano e tutti i suoi ministri.

4. Le materie scientifiche stanno a te come un immigrato a Salvini. Il contatto fra loro e la tua persona c’è solo quando vai a fare la spesa, ma anche lì per fortuna c’è la cassiera che fa tutto.

5. Ogni volta cerchi disperatamente di arrivare alla fine di un periodo di un’opera di Cicerone senza respirare. Ma sai che è più facile che questo Carlino riesca a salire le scale.

6. Guardando la luna non puoi fare a meno di pensare a Saffo e Leopardi che seduti sotto un albero scrivono le loro poesie.

7. Vorresti impiccare tutti quando ti dicono che hai studiato delle lingue morte, ma tu sai che quasi tutto quello che dici deriva dal greco e dal latino e che loro sono poveri stolti non degni di questo mondo.

8. Quando riesci a fare un’operazione matematica chiami la nonna per organizzare venti pellegrinaggi in venti santuari diversi per ringraziare ogni santo a cui hai rivolto le tue preghiere.

9. Spesso guardandoti la mattina allo specchio pensi che non sarà mai come quando passavi le notti sul Rocci o sul libro di Filosofia e quindi esci sorridendo, ma comunque assomigli al maggiordomo della Famiglia Addams in preda ad una crisi epilettica.

10. Quando ti chiedono il significato di una parola e tu riesci ad arrivarci grazie all’etimologia battendo sul tempo tutti gli altri che cercano nel frattempo sul vocabolario.