Tutorial video CapCut Come creare sottotitoli o didascalie nei video di Instagram o TikTok

Michele Maccini
4 min readMay 12, 2023
MrPaloma.com

Nell’era dei social media, l’aggiunta di sottotitoli o didascalie ai video è diventata sempre più importante per garantire una migliore esperienza di fruizione del contenuto. In questo tutorial, impareremo come creare sottotitoli o didascalie utilizzando un’app popolare chiamata CapCut.

CapCut è un’app (è presente anche la versione desktop) di editing video disponibile per iOS e Android, che offre una serie di funzionalità avanzate per migliorare i tuoi video. Continua a leggere per scoprire come aggiungere sottotitoli ai tuoi video su Instagram o TikTok utilizzando CapCut.

CapCut editing video

CapCut: Editor video gratuito e completo per tutti per creare qualsiasi cosa ovunque.
Editing flessibile, strumenti AI magici, collaborazione di squadra e risorse stock. Rendi la creazione di video come mai prima d’ora.

Aggiungere sottotitoli o didascalie ai video di Instagram o TikTok può fare una grande differenza nell’accessibilità e nell’esperienza di visualizzazione dei tuoi contenuti.

Con CapCut, hai a disposizione uno strumento potente per creare sottotitoli accattivanti e personalizzati. Seguendo i passaggi descritti in questo tutorial, sarai in grado di creare video coinvolgenti e accessibili per il tuo pubblico sui social media.

Lo strumento che utilizziamo è CapCut, un ’app per Android e Ios gratuita e ottima per fare anche un montaggio completo dei video (assomiglia molto a Inshot). Con Capcut è possibile creare i sottotitoli in pochi secondi e inserirli nel video, selezionando stile, font, colori, dimensione e tanti altri aspetti, inserendoli poi nel tuo Short, Reel, Tik Tok o altro ancora.

Converti qualsiasi testo in un discorso dal suono naturale con un clic. 11 voci e 10 lingue supportate.
CapCut con la sua ai è tra i migliori video editor.

CapCut tutorial video

I sottotitoli e le didascalie nei video sono molto importanti, in particolare per quei contenuti veloci come Shorts, Reels, Tik Tok o altro che partono silenziati sullo smartphone o che vengono guardati a volume basso (o disattivato).

Inserire una didascalia adeguata che segue il parlato è essenziale per mantenere l’attenzione degli spettatori e raggiungere un pubblico più ampio. Tuttavia, spesso può essere un compito complesso senza gli strumenti giusti.

In questo tutorial video, ti guiderò attraverso un metodo estremamente rapido e semplice (oltre che gratuito ed efficace) che ti permetterà di creare automaticamente sottotitoli o didascalie per i tuoi video. Questo metodo offre un’ottima sincronizzazione e ti dà la possibilità di modificarli rapidamente.

Con questo approccio, sarai in grado di migliorare la fruizione dei tuoi video e rendere il contenuto più accessibile a un pubblico più ampio. Non perdere l’opportunità di apprendere questa tecnica e aumentare l’impatto dei tuoi video.

Tutorial video capitoli

00:00 Introduzione
00:29 Perchè utilizzare i sottotitoli nei video
01:58 Utilizzare CapCut per i sottotitoli
02:45 Creazione didascalie automatiche
04:50 Modifica/editing dei sottotitoli
10:50 Creazionesottotitoli in un nuovo progetto

Sottotitoli definizione

I sottotitoli sono una forma di testo scritto che viene inserita in un video o in una trasmissione per fornire una rappresentazione scritta del parlato o del dialogo. Sono spesso utilizzati per rendere i contenuti audiovisivi accessibili a persone con problemi uditivi o per consentire la comprensione del contenuto in situazioni in cui l’audio non è udibile o è limitato, come in ambienti rumorosi o in contesti multilingue.

I sottotitoli possono essere visualizzati nella parte inferiore dello schermo del video e solitamente seguono il parlato in tempo reale, sincronizzandosi con l’audio. Possono essere creati manualmente da un trascrittore umano o generati automaticamente utilizzando tecnologie di riconoscimento vocale.

I sottotitoli possono essere utilizzati in una varietà di contesti, inclusi film, programmi televisivi, video online, piattaforme di streaming e contenuti su social media. Oltre ad aiutare le persone con problemi uditivi, i sottotitoli possono migliorare l’accessibilità generale dei contenuti video e consentire a un pubblico più ampio di comprendere e godere dei contenuti, indipendentemente dalla loro lingua madre o dalle loro capacità uditive.

Didascalie definizione

Le didascalie, anche conosciute come sottotitoli descrittivi o sottotitoli per non udenti, sono un tipo di testo aggiuntivo che fornisce informazioni supplementari sulle informazioni visive presenti in un video o in una trasmissione. A differenza dei sottotitoli standard, che si limitano a trascrivere il parlato, le didascalie descrivono anche gli elementi visivi essenziali, come azioni, espressioni facciali, ambienti e altre informazioni rilevanti per la comprensione delle immagini.

Le didascalie sono particolarmente utili per le persone con problemi uditivi o per chi ha difficoltà a percepire le informazioni visive, consentendo loro di seguire meglio il contenuto e di comprendere le informazioni che potrebbero essere altrimenti persi. Le didascalie possono essere create manualmente da un autore o possono essere generate automaticamente utilizzando tecnologie di riconoscimento delle immagini.

Le didascalie sono ampiamente utilizzate in programmi televisivi, film, video online e contenuti multimediali per garantire l’accessibilità e migliorare l’esperienza di visione per un pubblico più ampio. Oltre a fornire accesso alle informazioni visive, le didascalie possono anche arricchire l’esperienza dei contenuti, fornendo dettagli e contesto aggiuntivi per migliorare la comprensione e l’immersione nel video.

Link

Come creare SOTTOTITOLI e DIDASCALIE per i video (Reels, Shorts, Tik Tok, ecc) con CapCut
Inshot montaggio video tutorial 2022

Tutorial video CapCut Come creare sottotitoli o didascalie nei video di Instagram o TikTok — Written by Mokik

--

--