E se vincesse la “vera sinistra”?

Cronaca fantasiosa su come, alla fine, non cambierebbe nulla

Dedicata alla sinistra, quella vera. Quella che non lo è mai abbastanza. Una dedica speciale va a chi sostiene il proporzionale come migliore strumento di rappresentanza/governo/viaggio interspaziale.

Volutamente politicamente scorretta.

Lo scenario:

Matteo Renzi è brutto, nessuno lo vuole, contro ogni pronostico prende il 2,7%. Quasi non entra in parlamento il PD. Quella merda. Più Europa con Emma Bonino prende lo 0,3%, perché dopo anni passati a tirare merda contro chi ti salva il culo, ci siamo convinti che la salvezza sia l’omicida. Tutto molto bello. Un 3% totale la coalizione di centrosinistra.

Il 97% restante si distribuisce secondo la seguente classifica:

  1. Liberi e Uguali, la nuova classe politica che mai e poi mai si era vista in parlamento. Assolutamente non il PD, infatti di loro nel PD non c’era mai stato nessuno.
    Un fantastico 37%
  2. Movimento 5 Stelle, arriva a ridosso dei vincitori con un buon 35%. Dice di avere vinto perché tra Liberi e Uguali c’era Possibile che aveva il 3%. Il vero movimento, che non è un partito ma è il TARDIS, è la vera prima forza del paese. In realtà sono arrivati secondi e punto.
  3. Centrodestra, o solo destra, fascisti e liberali ma moderati, contro tutti ma per tutti, per gli Italiani di Italia che non si capisce bene chi siano. Un buon 21%.
  4. partiti #petalosi di Beatrice Lorenzin ft. Dellai + cose più a sinistra della sinistra che più a sinistra non si può + partito del ragù star precotto + varie ed eventuali. Un bel 4%. C’è chi parla di brogli, chi si uccide e chi uccide.

E mo’? Che succede?

Liberi e Uguali a questo punto deve fare un governo: ha bisogno della maggioranza. Fa il governo, ovviamente, con vari pezzi del calderone di destra che da sempre prende i voti non dicendo un cazzo ma si disgrega appena si butta un euro sul tavolo (o un foglio con scritte due righe di programma condiviso). Questo perché il ~~movimento~~ non fa alleanze con nessuno (ma vedremo che, se vince, si alleerà con Lega — Salvini Premier).

Cosa ne verrebbe fuori?

Una merda. Sicuramente una merda. Dopo 5 anni di promesse lasciate incompiute, di ricatti osceni da parte di chi ha 3 voti ma ti tiene o meno in piedi e quindi pesa quasi più di te, si misurerà quanto schifo si è fatto.

Ecco la spiegazione del perché la stessa sussistenza di Liberi e Uguali non ha molto senso, se non come mezzo per riprendersi la poltrona perché “Renzi puzza e non mi ascolta, il capo ero io e devo restare io”. Molto probabilmente sarebbe pure peggio delle passate larghe intese del PD.

La morale

Da una legislatura simile, cosa emergerebbe di differente da quella che si sta concludendo? La realtà è che se un partito di centrosinistra deve governare con le larghe intese, forse, è difficile che si facciano cose ancora più a sinistra della media del partito. Se andasse su, secondo questo splendido scenario, Liberi e Uguali, sarebbe la stessa merda.

Scenari attuali:

  • coalizione PD prende una vagonata di voti, così tanti da avere una maggioranza in camera e senato. Non succede.
  • (coalizione PD + LEU) prendono tanti voti da poter fare un governo con maggioranza in camera e senato. Ma non succederà perché LEU se ne è andato perché non sa né vuole collaborare senza avere l’ultima parola o avere sempre ragione. Se LEU sta sul 7% e non ci si mette in coalizione questo scenario è molto improbabile.
  • vince M5S, governo con la lega.
  • coalizione PD vince ma non prende una vagonata di voti, M5S dice no, di nuovo governone con CDX.
  • CDX vince, Berlusconi prega il PD di fare un governo con lui. Salvini se ne va. In 5 anni non esce un cazzo perché Salvini ha troppi seggi in parlamento rispetto quelli che servono al governo per far passare qualcosa; tira merda a ripetizione verso tutti per strangolarli e presentarsi al prossimo giro dicendo “non hanno fatto un cazzo”.
    Chiede aiuto psicologico e consulenza ai già esperti di Sinistra Ecologia Libertà.

L’ho buttata come una storiella, ma è una storia abbastanza vera. Spero non sia d’offesa a nessuno e che invece aiuti qualcuno a riflettere. Pure me, dove sto più o meno volutamente esagerando, al limite di sparare cazzate.

Peace