Ecco perché l’analogico non deve morire
Francesco
132

Buongiorno Francesco condivido quello che hai scritto nel post. E’ da nove mesi che ho iniziato ad utilizzare la pellicola perché avevo bisogno di sperimentare qualcosa di ‘nuovo’ e devo dire che la fotografia analogica mi da il tempo di riflette su ciò che fotografo e non come devo impostare la macchina fotografica, quanti megapixel mi servono o di quale obiettivo super luminoso devo avere. Consiglio a tutti di provare la fotografia a pellicola.

Show your support

Clapping shows how much you appreciated Mirko Scapellato’s story.