BRIAN #CLOUGH

04/07/2016

Perché ritengo questo personaggio significativo e importante non solo per me, ma anche per il mondo del calcio?

La foto: Potrà sembrare un accostamento illogico ed irrazionale: hanno allenato in periodi diversi, il primo non ha mai avuto modo di lavorare con il secondo, non è stato il suo maestro insomma, non hanno nessun tipo di legame, e quindi perché questo accostamento? Guardate le interviste e conferenze stampa del secondo e poi cercate quelle del primo …o viceversa, sfido chiunque ad ammettere che non abbiano niente in comune.
Chi era Clough? Un calciatore costretto a ritirarsi per un grave infortunio molto prima del previsto…e dove sta quindi la “specialità” , cosa ha avuto di così diverso rispetto agli altri da meritarsi tutti gli elogi che ha ottenuto? 
Molto semplice….perché non ha vinto, quello lo può fare un allenatore chiunque, HA DOMINATO Inghilterra ed Europa allenando squadre che non avevano i favori dei pronostici nemmeno per la vittoria del campionato nazionale, coppe comprese…..e lui polverizzò tutto: 
Annichilì tutto ciò che aveva contro, come una bomba atomica rase al suolo tutte le convenzioni e abitudini del calcio inglese ed europeo dell’epoca.
Alcuni di voi penseranno che ottenne tutto ciò con squadre di prima fascia…un Chelsea, un Manchester United…..Liverpool…. sarebbe stato bello vederlo al lavoro con squadre così…il punto è che lui divorò la concorrenza allenando il DERBY COUNTY e il NOTTINGHAM FOREST .. non proprio top clubs…col Forest si superò: vinse due Coppe di Campioni consecutive… altri ci sono riusciti con squadre molto più blasonate…
Ah…per rendere la cosa ancora più grottesca: Clough venne assunto ad allenare questi due club quando entrambi erano nella seconda serie Inglese, nella loro serie B, ottenendo nel primo anno la promozione nella massima serie e nel successivo la vittoria del titolo.
Clough non era né un mago, una divinità, un profeta o altro…il suo approccio era molto più pragmatico e razionale, il suo calcio era un grosso strappo alla tradizione dell’epoca… 
Cosa aveva di particolare e tipico il calcio dell’epoca? Qualche ricerca sulla rete e vi accorgerete come il calcio dell’epoca avesse poco di “calcio”, almeno per come lo intendiamo noi.
Squadre basate principalmente sulla condizione fisica e agonismo, spesso ai limiti del penale, poca preparazione a livello tecnico e tattico, sia a livello individuale che collettivo, aiutati da campi spesso in pessime condizioni.
Clough cosa fece? Decise che quello non era il suo calcio..con una sorta di preveggenza catalana comprese che era inutile essere i più veloci, forti, cattivi sul campo se non sapevi gestire e usare adeguatamente il pallone, che non aveva senso sparare in cielo un pallone che non poteva essere controllato, se non dopo la caduta, che finchè loro avevano il pallone, la partita ERA LORO, potevano far correre gli avversari come dei pazzi, perchè finchè il pallone era loro, ogni sforzo avversario sarebbe stato inutile.

I risultati arrivarono …e SE ARRIVARONO… hanno fatto storia, come il suo rapporto con il Leeds, una macchia nera tra i due diamanti del Derby County e del Nottingham Forest.
Ognuno ha la sua versione, la sua verità del perché fallì col Leeds, quale sia quella corretta non posso saperlo, posso dire che “ La verità sta nel mezzo “ ……. a riguardo, per chi non volesse leggersi pagine e pagine di aneddoti, consiglio questo film su Clough:

“ Il Maledetto United” …mi piace pensare che sia tutto vero

Ah…fino ad ora ho parlato del Clough allenatore, tralasciando una parte non meno fondamentale di lui: Clough e i media, ecco il perchè del paragone con Mourinho.
Vedere le sue interviste sembra di sentire Mourinho 20 anni in anticipo..o sentire Mourinho sembra di risentire parlare Clough: In una Inghilterra dove tutti davanti alle telecamere si celavano dietro una immagine costruita, lui parlava…tanto…e diceva quello che pensava, al costo di passare arrogante, permaloso ed irrispettoso.. ma spesso le sue parole erano come missili a puntamento automatico: Sapevano dove e come colpire, causando più danno possibile e facendo ottenere a Clough il vantaggio che cercava.

https://www.youtube.com/watch?v=yJHvg5c7vPE

Capelli discutibili a parte, Don Revie è l’inglese medio dell’epoca, le parole e i modi fanno il resto

Con Clough non posso dire “Come andrà a finire”, perché lui ha abbandonato questa dimensione da diverso tempo, ma conoscere lui e il suo pensiero, e guardarsi attorno oggi fa notare quanto abbiano lasciato a questo mondo.

#BrianClough #Clough #DerbyCounty#NottinghamForest #Italia #LeedsUnited #Mourinho#TheDamnedUnited #bestmanagerenglandneverhad #DonRevie