Sephora — maschera di fango purificante opacizzante

Ed ecco a voi il mostro della palude, pronto a farvi prendere un bello spavento. Per la vostra sanità mentale ho tolto metà viso 😁

Comincio quindi a parlare di una maschera di fango purificante e opacizzante con zinco e rame. Si presenta di colore grigio verde, con delle piccole particelle più scure, nessun odore sgradevole, soffice. Si stende sul viso e si sente subito un leggero pizzicorino. Sta agendo. Non prendere fuoco, tranquille (oh se la vuole usare un uomo, mica è vietato).

Io ho la pelle sensibile, quindi la prima volta che L’ho usata, ho temuto che mi venissero arrossamento e bubboni. Invece no. Dopo dieci minuti ha cambiato colore perché si è seccata e con molta acqua tiepida ho tolto tutto. Risultato? Pelle soffice, pulita in profondità, luminosa, senza irritazioni e senza pellicine date da un prodotto aggressivo.

Quindi cosa posso dire?

Molti danno i voti, altri pollici su o in giù, io provo a fare a modo mio.

La comprerei ancora?

Decisamente sì

Perché se non sono diventata un lucertolone squamoso, vale.

Modo d’uso, copiato dal sito sephora (é giusto citare le fonti) :

1.1-2 volte a settimana, applicare uno strato uniforme di maschera su viso e collo, evitando il contorno occhi.
2. Massaggiare per un minuto.
3. Lasciare agire per 5-10 minuti, finché la texture non avrà cambiato colore asciugandosi.
4.Sciacquare con abbondante acqua tiepida.

Il prodotto non è nemmeno molto costoso, quindi vale doppiamente. € 13,90

Questa è la confezione.

Questa sono io in versione mostro della palude
One clap, two clap, three clap, forty?

By clapping more or less, you can signal to us which stories really stand out.