Teyuto, una rivoluzione nella formazione aziendale

Un nuovo modo di comunicare in azienda, che unisce socialità e nuove tecnologie. Questa è la sfida di Teyuto, start up del programma Hubble di Nana Bianca. I fondatori Marcello Violini, Lorenzo Nargiso e Marco Fiorilli ci raccontano come hanno sviluppato la loro tecnologia.

Quando e come nasce l’idea alla base del progetto Teyuto?

L’idea di Teyuto nasce ed è stata sviluppata da Marcello Violini e Lorenzo Nargiso. La vision era quella di stravolgere e innovare il mondo della formazione attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie, nello specifico, le dirette video. A inizio 2016 la nostra tecnologia ha attirato l’attenzione di una grande corporate del settore bancario.

Così abbiamo potuto lavorare a stretto contatto con il reparto e-learning dell’azienda, apprendendo il più possibile. Abbiamo realizzato, proprio lì, che il nostro prodotto aveva i giusti requisiti per diventare lo strumento adatto alla comunicazione aziendale nel prossimo futuro. Le grandi corporate si scontrano, infatti, con la difficoltà di sfruttare le competenze interne, dunque sono costrette a affidarsi ad agenzie esterne che forniscono video corsi registrati.

Tuttavia, questi risultano spesso non sono in target con la mission aziendale, sacrificando la componente importante del rapporto umano. Ad oggi Teyuto è l’unico strumento che permette ai manager di andare in diretta da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento per formare i propri collaboratori con metodi più leggeri e interattivi, creando, allo stesso tempo, un catalogo on demand di esperienze sempre riproducibili.

Come funziona esattamente?

Teyuto è uno strumento verticale alla conoscenza che sfrutta una serie di tecnologie all’avanguardia. Il manager si pone alla stregua di un influencer su Youtube, ma in ambiente aziendale, gestendone tutta l’organizzazione. In questo modo, si creano relazioni e condivisione reciproca tra manager e dipendenti: la tecnologia diventa un vero canale per la conoscenza.

I manager possono creare collezioni con dirette video programmati e interagire con i collaboratori tramite una chat. Si avranno così a disposizione video on demand con tutte le domande poste: un cloud video di esperienze. Teyuto fornisce un efficiente sistema chiuso: i manager possono organizzare collezioni di video live e andare in diretta anche da mobile, mentre i collaboratori possono seguire le dirette e visionare il materiale on demand in qualsiasi momento.

E’ disponibile anche un Market-place nel quale le aziende possono vendere o acquistare materiale in target per i propri collaboratori. Offriamo anche una serie di statistiche, per comprendere i reali interessi dei collaboratori e riorganizzare il proprio materiale per la formazione, oltre a poter individuare e premiare i talenti interni.

Quanto le vostre esperienze formative e lavorative hanno influito sulla crescita del progetto?

Crediamo nell’importanza del team e Teyuto porta avanti i nostri valori: comunicazione, conoscenza e contaminazione reciproca. Lavoriamo molto sulla comunicazione interna e non procediamo mai se non siamo tutti sulla stessa lunghezza d’onda.

Oltre ad essere co-fondatori di Teyuto, siamo da prima amici: sappiamo come venirci incontro reciprocamente. Altro fattore influente per noi è vivere l’Attico Startupa Bologna, il primo spazio di co-living per giovani imprenditori in Italia: confrontarsi ogni giorno con le esperienze dirette di altri imprenditori di successo ci aiuta a evitare errori e soprattutto a contaminarcipositivamente. Nel team, ognuno ha delle competenze molto verticali e un background di esperienze distinto: ciò ha influito sul carattere innovativo di Teyuto.

Quali sono gli obiettivi di business che avete già raggiunto?

Essenzialmente quattro. Il primo risiede nella fase di avanzamento del progetto: possiamo affermare che la tecnologia e le features alla base della vision del prodotto, ad oggi, sono pronte. Il secondo è possedere un portfolio di potenziali grandi clienti, per il quale stiamo definendo le strategie di ingresso nelle aziende. Il terzo obiettivo raggiunto è l’aver stretto importanti relazioni con agenzie di formazione e manager che ci supporteranno sulla parte dei contenuti. Il quarto obiettivo raggiunto è quello di essere stati selezionati da Hubble.

Quali sono i competitor e in cosa la vostra azienda è differente?

I competitor per noi più diretti sono le piattaforme di Learning management system, tuttavia Teyuto, per le innovazioni che apporta alle attuali metodologie di formazione, segna una nuova era della comunicazione aziendale. La realizzazione di una formazione basata sulle relazioni lo rende uno strumento rivoluzionario e inimitabile: i collaboratori non sono fruitori passivi, ma si sentono protagonisti all’interno dell’ azienda.

Quanto è utile per lo sviluppo del vostro progetto essere in Nana Bianca?

Nana Bianca per ognuno di noi rappresenta sia una crescita personale che del team. Inoltre segna l’inizio di un percorso strategico, mirato agli obiettivi e la possibilità di confrontarsi sugli aspetti importanti con il supporto di professionisti. Nella fase iniziale di una startup come Teyuto, è fondamentale non perdere di vista la visione aziendale.

Buoni propositi per il futuro di Teyuto?

Ne abbiamo molti! Il primo è riscontrare un feedback che attendiamo come positivo dai primi clienti. Oggi abbiamo la piattaforma in versione trial in italia, a breve inizieremo la campagna marketing lanciando il video spot di Teyuto, successivamente inizieremo ad esplorare anche altri mercati.

Entro il 2019 lanceremo altre linee di business accessibili anche a piccole imprese e a privati. L’obiettivo è quello di essere presto leader della comunicazione aziendale, proiettando le aziende verso il futuro, sfruttando l’intuizione innovativa nella metodologia e la tecnologia ad oggi a nostra disposizione.

Per voi Nana Bianca è…

Nana Bianca è il luogo ideale per avviare un’idea imprenditoriale altamente innovativa: oltre ad un ambiente di lavoro stimolante, si entra in contatto con un network di professionisti che contribuiscono quotidianamente alla crescita di Teyuto in ogni suo aspetto.