“I rischi per la privacy sono enormi. Innanzitutto, allo stato attuale non esiste una normativa di garanzia che indichi modi e limiti della foto cattura e relativa gestione dei database,” spiega Scannicchio — il sistema Real-Time prevede anche la possibilità di memorizzare le immagini catturate dallo streaming video, secondo quanto richiesto nel capitolato tecnico.
Anche l’Italia si è munita di un sistema di riconoscimento facciale
Riccardo Coluccini
121

Il Garante della Privacy si è occupato dell’argomento in luglio 2018 e pare non abbia riscontrato problemi https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/9040256

La questione è: questi 10 milioni di immagini cosa sono? (secondo un’intervista del fatto quotidiano, un ufficiale di polizia parla però di 16 milioni di immagini) https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/09/08/ecco-sari-il-sistema-della-polizia-che-riconosce-i-volti-di-chi-delinque-in-una-banca-dati-di-16-milioni-di-foto/4612460/